Econopoly

13 Giugno 2021

4 fattori fondamentali per rendere un ambiente di lavoro iper innovativo

Post di Enrico Zanieri, project manager e business coach -  Perché ci sono ambienti in cui le idee si sviluppano più velocemente e l’evoluzione sembra procedere a passi da gigante? Perché la maggior parte delle start up di successo si trova in una zona ben specifica della California del Nord ed un quarto delle specie sottomarine conosciute si addensano in una superficie pari ad un millesimo della superficie terrestre? Si tratta in entrambi i casi di “piattaforme” ovvero di “cluster evolutivi” dove c’è una vera e propria accelerazione del processo evolutivo/innovativo: ambienti dove c’è un’alta...

12 Giugno 2021

Perché le valute digitali sovrane rivoluzioneranno i sistemi monetari

Post a cura di Minsait Italia, società di Indra, società di consulenza negli ambiti della Digital Transformation e delle Information Technologies in Spagna e America Latina. Commenti di Adriano Gerardelli, responsabile Financial Services - La pandemia ha accelerato la digitalizzazione dei mezzi di pagamento e l’abbandono del contante nelle economie più “bancarizzate”, compresa l’Italia. Questo è anche il contesto dell'ascesa delle criptovalute, decentralizzate e non sottoposte a normative, e per rispondere le banche centrali hanno promosso la creazione delle proprie valute digitali o criptovalute sovrane. “Le Central...

11 Giugno 2021

Lavoro, quali settori sono stati protetti dalle politiche anti-Covid?

Post di Francesco Filippucci, dottorando in Economia del Lavoro alla Paris School of Economics. Ricercatore presso l'Osservatorio del Terziario, Manageritalia - Un report del neonato Osservatorio del Terziario di ManagerItalia mette in luce come la crisi ha colpito in maniera fortemente diseguale i diversi settori economici. La Figura 1 sottostante riporta, sull’asse orizzontale, la differenza in % tra il valore aggiunto del 2020 e il valore atteso secondo il trend stimato sugli anni pre-crisi in blu e in arancio la stessa deviazione percentuale dal trend per il 2020, ma per il numero di occupati. Duramente colpiti risultano i...

11 Giugno 2021

Appalti pubblici: dalla centrale di committenza alla centrale di competenza

Post di Gaetano Scognamiglio, presidente Promo PA Fondazione e Mario Messuri, general manager Jaggaer Italia e vicepresidente South Europe -  L’ultimo, in ordine di tempo, a tornare sulla questione in modo chiaro, dalle pagine del Sole 24 Ore, è stato Luigi Donato, capo del dipartimento Immobili e Appalti di Banca d’Italia: senza una riduzione e una nuova qualificazione delle stazioni appaltanti italiane il PNRR, con la sua ottima progettualità, rischia di naufragare. E dal nostro punto di osservazione, come Promo PA Fondazione e come Jaggaer - che ha tra i suoi clienti di tecnologia alcuni delle principali amministrazioni...

07 Giugno 2021

Software, perché tra errori e attacchi siamo come elefanti nella cristalleria

Post di Federico Vaga, Ingegnere informatico e corsista EMBA Ticinensis - Nell'immaginario collettivo la trasformazione digitale porterà a un futuro migliore. Invece, le voci critiche parlano di disastri sociali. In realtà, la sfera di cristallo non l'abbiamo e solo fra 50 o 100 anni potremo giudicare questa scelta dell'umanità come oggi giudichiamo le scelte più importanti del secolo scorso. Ma riguardo alla trasformazione digitale ci sono alcuni fatti incontrovertibili di cui possiamo parlare già oggi. La trasformazione digitale è già avvenuta ed è irreversibile La tecnica ha da tempo assorbito la realtà: non c'è più...

06 Giugno 2021

Debito pubblico, nulla è gratis. La lezione dei bond MeFo del Terzo Reich

Post di Stefano Pietrosanti, economista, e Luciano Somoza, dottorando presso lo Swiss Finance Institute all'Università di Losanna - Per “moneta fiscale” si intende l'uso di debiti del governo come mezzo di pagamento tra privati (1) . Ci sono pochi esempi storici di questa pratica; tra questi, spicca l’impiego delle obbligazioni della Metallurgische Forschungsgesellschaft, le cosiddette obbligazioni MeFo, da parte del governo nazista negli anni trenta. L'episodio MeFo è circondato da un'aurea di eccezionalità, centrata attorno alla convinzione che l'uso di questo strumento sia stato determinante per spiegare l'esplosiva...

05 Giugno 2021

Mottarone, riaperture e imposte di successione: cosa hanno in comune?

L’autore di questo post è l’avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale – Che cosa hanno in comune le riaperture, i migranti e le imposte di successione? Che per ognuno di questi problemi si invocano soluzioni che puntano sulla suggestività, più che sui loro effetti pratici. Si può sperare in un approccio un po’ più pragmatico? Forse no, a giudicare dal livello del dibattito politico. Ma ci sono ambiti in cui ci siamo riusciti. Per esempio ogni legge che ha un impatto sui conti pubblici deve avere una copertura economica. Dunque, per quanto si possa spararla grossa, prima o poi...

04 Giugno 2021

Referendum, propositivo e senza quorum perché serva a qualcosa

L’autore di questo post è Costantino Ferrara, vice presidente di sezione della Commissione tributaria di Frosinone, già giudice onorario del Tribunale di Latina, presidente Associazione magistrati tributari della Provincia di Frosinone – Dal primo luglio, Lega e Radicali inizieranno nelle piazze la raccolta delle firme per un referendum sulla giustizia. Lo scopo dichiarato è quello di formulare almeno cinque quesiti referendari, aventi ad oggetto la separazione delle carriere, la riforma del Consiglio superiore della magistratura (Csm) e della custodia cautelare; e, in sostanza, per porre ammenda a quelle situazioni ormai...

04 Giugno 2021

La città del futuro è circolare. Ed è più vicina di quanto si pensi

Post di Riccardo Porro, Chief Operations Officer di Cariplo Factory La Circular Economy è ormai entrata stabilmente nelle agende dei principali decision maker nazionali e internazionali. Una svolta circolare dell’economia, infatti, non solo farebbe bene all’ambiente, ma secondo il World Economic Forum, spingerebbe anche la creazione di 117 milioni di posti di lavoro, generando “opportunità di business” per 3mila miliardi di dollari. Il governo Draghi ha legato molto del successo del Piano Nazione di Ripresa e Resilienza all’economia circolare: in una delle missioni del piano (Rivoluzione verde e transizione ecologica)...

01 Giugno 2021

Reshoring, alcune ipotesi sugli effetti della pandemia

Post di Hervé Domenighini, Sales Director Key Accounts Assos of Switzerland e studente EMBA Ticinensis 2019-2021 - Dal 2011, circa 250 aziende hanno avviato progetti di rilocalizzazione in Europa o nel proprio Paese di origine, secondo il progetto denominato European Reshoring Monitor, di cui circa 140 hanno portato a termine il processo entro il 2020, per un totale di 12.840 nuovi posti di lavoro creati o da creare secondo le proiezioni. Per tenere traccia di queste pratiche di re-shoring la Commissione Europea ha promosso questo database, attivo dal 2015 al 2018, con l’obiettivo di analizzare tutti i casi di reshoring europei....