Econopoly

23 Novembre 2020

Spread, Bce, lavoro e reddito. Seguite il dialogo tra Monti e Brancaccio

Pubblichiamo stralci di un dibattito tra Emiliano Brancaccio e Mario Monti su euro, austerity e spread, il cui testo integrale è stato appena pubblicato nel nuovo libro di Emiliano Brancaccio: “Non sarà un pranzo di gala”, edito da Meltemi - Emiliano Brancaccio. [..] Sulla storia e i destini del processo di unificazione europea, l'esperienza del governo Monti ha rappresentato un fondamentale caso di studio. In particolare, c’è un episodio che reputo rilevantissimo dal punto di vista scientifico. Dopo l’approvazione della imponente manovra di finanza pubblica contenuta nel cosiddetto decreto “Salva Italia”, è importante...

23 Novembre 2020

Focalizzarsi sulle cose inutili: il tempo e il lavoro nella legge di Parkinson

Post di Jacopo Pagni, laurea triennale presso l'Università di Pisa in Economia Aziendale e laurea magistrale presso l'Università di Roma La Sapienza in Business Management. Intern presso l'Innovation Center di Intesa Sanpaolo - L’economia comportamentale ci suggerisce come, gli individui, nel prendere le loro decisioni, diano troppa importanza alle cose irrilevanti. Non è inusuale il vecchio adagio che le organizzazioni e le pubbliche amministrazioni non siano efficienti durante i loro processi decisionali. Generalmente può sembrare strano che le aziende discutano molto riguardo a piccoli investimenti, mentre prendano...

20 Novembre 2020

Rilancio e risparmi con una vera semplificazione della malaburocrazia

Post di Dario Immordino, avvocato, dottore di ricerca in diritto interno e comunitario – Gli adempimenti burocratici, costano al sistema produttivo e alla finanza pubblica nazionale circa 150 miliardi di euro in termini di “oneri di transazione”, debiti non pagati nei confronti delle imprese, sprechi di risorse che non consentono di ridurre la pressione fiscale nella media Ue, costi del deficit logistico-infrastrutturale. Per far fronte a questa insostenibile situazione e semplificare un sistema troppo complicato e “ricco” di regole si invocano nuove leggi, ma la “semplice” applicazione delle norme vigenti renderebbe il...

19 Novembre 2020

Moneta digitale e intermediazione: per le banche un futuro in bilico

L’autore di questo articolo è Ugo Panizza, professore di economia internazionale e direttore del centro internazionale per gli studi monetari e bancari del Graduate Institute of International and Development Studies di Ginevra nonché vice presidente del CEPR e fellow della Fondazione Einaudi - Nelle economie avanzate, le banconote sono una piccola parte della massa monetaria. Prendendo in considerazione uno degli aggregati monetari più ristretti, quello che normalmente viene chiamato M1, lo stock di moneta in circolazione nell’area euro si avvicina ai diecimila miliardi: 1.300 miliardi di banconote e monete, 1.900 miliardi di...

19 Novembre 2020

È l' artificial intelligence economy, stupido. E tu non puoi farci niente

Post di Gianfranco Sorasio* e Christian Christodulopulos** - Si usa la parola “Economy” per identificare nuovi paradigmi recenti nell’evoluzione della storia economica. Descrivendo la storia antica si parla di “età” del “bronzo”, del “ferro”, descrivendo quella moderna di Internet Economy, Sharing Economy. Si parla di “economy” quando delle innovazioni cambiano i paradigmi di riferimento: -Internet ha cambiato profondamente il modo di comunicare, senza essere solo una lettera più veloce -lo sharing sta cambiando l’approccio all’utilizzo di beni vs. il loro consumo (e.g. mobilità) e ottimizzando...

17 Novembre 2020

Effetti collaterali del Covid 19: una classe dirigente messa a nudo

L’autore di questo post è Costantino Ferrara, vice presidente di sezione della Commissione tributaria di Frosinone, già giudice onorario del Tribunale di Latina, presidente Associazione magistrati tributari della Provincia di Frosinone – Con il termine “classe dirigente”, si è soliti identificare quell’insieme di persone che occupano posti direttivi nella vita economica, sociale e politica di un Paese. In altre parole, si tratta della classe sociale chiamata a prendere le decisioni riguardo alla linea politica, sociale ed economica di una nazione, in ragione e in funzione dei ruoli rivestiti. È d’evidenza, dunque, che...

16 Novembre 2020

Immobiliare, così la blockchain lo può innovare. In cinque mosse

Post di Hervé Domenighini, Area Manager Europe Rudy Project Spa e corsista dell’ Executive MBA Ticinensis-EMBAT presso l’Università di Pavia – Immaginiamo di poter acquistare la casa dei nostri sogni con un semplice “aggiungi al carrello”, dopo una prima visita virtuale, un controllo documenti online in totale trasparenza e sicurezza, e la chiusura della pratica in tempi brevi. Magari con l’opzione di reso entro 15 giorni, lasciandoci il tempo sufficiente per provare il comfort della casa. Un sistema interconnesso di dati tra banche, agenzie immobiliari, ufficio delle Entrate, notai e Comuni sul territorio. Dopotutto...

13 Novembre 2020

Paradosso: lo Stato debitore finanzia le imprese attraverso i prestiti bancari

Post di Dario Immordino, avvocato, dottore di ricerca in diritto interno e comunitario – In una fase congiunturale particolarmente delicata l’incasso dei crediti nei confronti delle pubbliche amministrazioni fornisce al sistema produttivo liquidità essenziale per la continuità della gestione. Secondo tutte le stime l’economia nazionale ha subito un drammatico calo di fatturato e le imprese hanno urgente bisogno di liquidità, ma, nonostante i progressi degli ultimi anni, le amministrazioni pubbliche, i loro enti e società strumentali, gli enti del servizio sanitario hanno accumulato debiti verso le imprese per circa 53...

12 Novembre 2020

La politica monetaria con una moneta digitale: un'analisi di costi e benefici

L’autore di questo articolo è Pierpaolo Benigno, professore di macroeconomia monetaria all'Università di Berna nonché fellow all'Einaudi Institute for Economics and Finance (EIEF) e del Center for Economic and Policy Research (CEPR) -  Il sovranismo monetario, cioè la circolazione di una sola moneta all’interno dei confini di una nazione, è un fenomeno relativamente recente. Nella storia economica si enumerano tanti episodi di coesistenza fra monete di diversa origine e conio. La storia sembra ripetersi. La recente rivoluzione digitale rappresenta un’importante minaccia al dominio delle monete governative. Dall’invenzione...

12 Novembre 2020

PMI italiane, tra pandemia, tracollo e prospettive di ripresa

Post di Eleonora Maglia, giornalista. Eleonora svolge attività di ricerca e pubblicazione per il Centro di documentazione Luigi Einaudi di Torino – Secondo i dati Prometeia, in Italia le piccole medie imprese rappresentano il 92 per cento delle aziende attive e impiegano l’82 per cento dei lavoratori, ovvero rispettivamente 5,3 milioni di entità economiche e 15 milioni di persone. Visto il significativo contributo sia a livello economico che sociale, per avere una risposta efficace contro gli effetti pandemici è utile isolare le conseguenze e focalizzarsi sull’impatto e la reazione alla crisi sanitaria delle realtà minori...