Econopoly

07 Dicembre 2019

UniCredit, la torta che il governo vuole mangiare e conservare

L’autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) – Lo scorso luglio, su questo blog avevo provato a suggerire alcune riflessioni a partire dal rilevante numero di esuberi previsto dal nuovo piano industriale di UniCredit. Ora che il piano è stato presentato ufficialmente i nodi vengono al pettine e sono arrivate anche le dichiarazioni di esponenti del governo e dei principali partiti politici. A fronte di espressioni come “inaccettabile”, “emergenza”, ”non esiste che aziende che fanno utili in Italia annuncino esuberi senza dare alternative” è opportuno...

07 Dicembre 2019

La riforma del fondo salva-stati (Mes) e il ritorno di fiamma di Italexit

Post* di Guido Iodice e Daniela Palma, autori di Keynes blog – In questi giorni si sta facendo un gran parlare della riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES o EMS in inglese), lo strumento che permette agli stati in difficoltà finanziarie di accedere a linee di credito privilegiate (ad esempio per rispondere ad una crisi bancaria). La discussione purtroppo si è subito infiammata grazie alla componente noeuro delle opposizioni, che ha gridato addirittura all’alto tradimento del premier Conte. Parliamo invece di come questo processo non è stato sfruttato come un’occasione per stabilizzare e rafforzare la moneta...

05 Dicembre 2019

Credetemi, la MMT non è voodoo e non dice che basta stampare moneta

L'autore di questo post è Domenico Viola, laurea magistrale in teoria e politica economica presso il Levy Economics Institute del Bard College -  Il 26 ottobre scorso su Econopoly è stato pubblicato un articolo fortemente critico della Modern Money Theory (MMT d’ora in poi), dal titolo “Perché la MMT di Mosler più che una teoria è un albero della cuccagna”. In questa sede, in qualità di studente appassionato di e laureato in teoria e politica economica (presso il Levy Economics Institute), nonché anche di studente molto interessato alla MMT, desidero fornire una replica all’articolo appena menzionato. IL POST SU...

05 Dicembre 2019

Ex Ilva, per le scelte coraggiose meglio pesci in barile o libere sardine?

L’autore di questo post è Eraclito, pseudonimo che un “umile servitore dello Stato”, esperto di economia e finanza, soprattutto in ambito internazionale, ha scelto per scrivere con maggior libertà –  Non facciamo confusione con questo post: non si tratta di una riedizione del precedente articolo di Eraclito su queste colonne ma bensì della seconda puntata di una storia che se non fosse tragica sarebbe comica. I pesci in barile sono rappresentati dalla classe politica e dalla classe dirigente italiana, sordi a qualsiasi metodo aperto e trasparente per risolvere una crisi aziendale come quella di ILVA; le libere sardine sono...

29 Novembre 2019

Il fondo salva-stati (Mes) è questione di credibilità, non di sovranità

L’autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) – Ogni volta che si parla di sovranità nazionale minacciata per motivi economici si commette una rilevante omissione logica: è il comportamento passato degli stati a determinare la dipendenza presente dal sostegno esterno. Le polemiche recenti sul progetto di riforma del MES, il Meccanismo europeo di stabilità o “fondo salva stati”, sono solo la versione più recente di un argomento di propaganda politica viziato da una fallacia logica. Senza entrare nel merito delle vere e proprie bufale circolate in questi giorni,...

27 Novembre 2019

Perché il vecchio Mose (quello con l'accento) sarebbe stato più efficiente

L’autore di questo post è Costantino Ferrara, vice presidente di sezione della Commissione tributaria di Frosinone, già giudice onorario del Tribunale di Latina, presidente Associazione magistrati tributari della Provincia di Frosinone – E fu così che Mosè, su indicazione del Divino, alzò il suo bastone e squarciò le acque, liberando il popolo ebraico dal problema del mare, che in quel momento costituiva un ostacolo per la fuga dagli inseguitori egiziani. A distanza di qualche millennio, troviamo un altro popolo altrettanto storico (il popolo veneziano), un altro Mose (senza l’accento), e un analogo problema con...

26 Novembre 2019

Ecco le 5 bufale più in voga sul famigerato fondo salva-stati (MES)

L'autore del post è Costantino De Blasi, risk manager e financial advisor / Liberi, Oltre le illusioni - Il dibattito sorto attorno alla riforma dell’ESM (MES) presenta elementi di confusione e mistificazione della realtà. A prescindere dalle posizioni ideologiche – pro o contro l’integrazione europea – occorrerebbe sempre che si facesse informazione corretta. In questo caso invece, forse ancor più che sull’adozione della moneta unica, demagogia, pressappochismo e una non indifferente dose di cinismo propagandistico sembrano aver preso il sopravvento. Le polemiche alimentate dai partiti genericamente definiti...

24 Novembre 2019

Può un’Italia di camerieri e commesse diventare l’Eldorado dei diritti civili?

L’autore è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e vice presidente dell’Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) – Mentre la situazione Ilva è sempre più grave e complicata, sui social il bersaglio sono i sindacati, sono gli immigrati e i diritti civili, sono il Pd e LeU. In poche parole, la sinistra. “I social seminano fake news, alimentano la disinformazione e la semplificazione, sobillano l’odio sociale!”, dirà qualcuno. Troppo facile, il problema è più complesso e ha una radice razionale che...

20 Novembre 2019

Bieco opportunismo o diplomazia? Apple e le altre tra dazi e Cina

L’autrice di questo post è Maria Elena Viggiano. Giornalista, segue progetti di internazionalizzazione per le Pmi e di innovazione – Tim Cook, ceo di Apple, è diventato presidente del Consiglio di amministrazione della Tsinghua University, la più importante università di Pechino. “Nei prossimi tre anni lavorerò con gli altri membri del Consiglio per promuovere lo sviluppo della Tsinghua University e per trasformarla in una università di rilevanza mondiale”, ha dichiarato Cook. La nomina è particolarmente interessante perché dà una idea precisa dei rapporti tra Pechino e i più influenti uomini d'affari del mondo in un...

20 Novembre 2019

Imprese, un mercato dei valori per riconciliare profitto e funzione sociale

Post di Marco Senatore, funzionario del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Lo scorso agosto Business Roundtable, l’associazione dei Chief Executive Officer delle principali imprese statunitensi, ha redatto una dichiarazione di principi per molti versi rivoluzionaria. Nel documento si afferma che, mentre le imprese generano profitti e utili per gli azionisti, esse dovrebbero anche impegnarsi a raggiungere altri obiettivi: offrire valore ai propri clienti, investire nei dipendenti, gestire in modo equo ed etico i rapporti con i fornitori, sostenere le comunità nelle quali esse operano e generare valore nel lungo termine per gli...