04 Marzo 2020

Un grande ritorno, gli 80 euro (che diventano 100). Faranno il miracolo?

scritto da

L’autore di questo post è Andrea Pradelli, laurea magistrale in Economia e Scienze Sociali all'Università Bocconi, redattore de Gli Immoderati e autore per Neos Magazine - Politica Valutata: bonus 80 euro Obiettivo: ridurre il cuneo fiscale e rilanciare i consumi Impatto: Cuneo fiscale ridotto di 2,3 punti percentuali, consumi aumentati di 3,5 miliardi, redditi individuali cresciuti del 2,7%, reddito disponibile familiare dell’1,1%, tasso di povertà ridotto dello 0,6%. Vantaggi soprattutto per la classe media. Riduzione dell’impatto dell’IRPEF, ma alte aliquote marginali e scarso incentivo al lavoro. Problemi di...

21 Febbraio 2020

Quando il sussidio per trovare un lavoro funziona. Il caso della 407/90

scritto da

L'autore di questo post è Nicola Lipari. Studente del MSc in Economics and Social Sciences all'Università Bocconi, Nicola è un classe 1996. Lavora come 'intern' nell'ufficio per il finanziamento allo sviluppo sostenibile del Dipartimento affari economici e sociali dell'ONU e precedentemente ha lavorato come assistente di ricerca a diversi progetti a Kampala e a Milano - Politica Valutata: sussidio stabilito dalla legge 407/90 per le assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori disoccupati da più’ di due anni in vigore fino al 2014, nelle regione del sud Italia Obiettivo: Incentivare il ritorno nel mercato del lavoro della...

06 Febbraio 2020

Sorpresa, con i fondi europei la produttività aumenta (perfino) al Sud

scritto da

L'autore del post è Pietro Lombardi, 26 anni, laureato in Ingegneria Civile per l’Ambiente e il Territorio presso l'Università degli Studi di Salerno, amministratore L.P.G. Costruzioni e Coordinatore Istituto Liberale Campania - Politica valutata: Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) nel sud Italia. Obiettivo: aumento della coesione economica, sociale e territoriale, tra regioni e stati membri dell’Unione Europea. Impatto: ad un aumento del 10% della spesa per le infrastrutture corrisponde un aumento medio dello 0,3% del fattore di produttività nelle regioni meridionali. I fondi strutturali rappresentano uno...

29 Maggio 2019

Piazze, scuole e parchi servono davvero a rilanciare l’economia locale?

scritto da

L'autore del post è Federico Loreti, studente di economia politica (MSc) presso la London School of Economics and Political Science (LSE), già laureato in economia aziendale e management a ESCP. Scrive per Neos Magazine Politica valutata: progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana in città di piccole e medie dimensioni (dai diecimila ai cinquantamila abitanti) del Centro-Nord durante il periodo 2008-2012. Obiettivo: Migliorare le condizioni fisiche e socio-economiche delle realtà urbane aumentando la qualità media delle abitazioni private e riqualificando spazi e servizi di pubblico interesse, per favorire lo...

03 Gennaio 2019

Gli incentivi fiscali nell'edilizia migliorano davvero i conti dello Stato?

scritto da

L'autore del post è Alessandro Dario Lavia, studente del secondo anno magistrale di Economics presso l'Università degli Studi di Torino. Scrive per Neos Magazine - Politica valutata: incentivi fiscali per il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio Obiettivo: aumento degli investimenti e delle entrate dello Stato Effetto: incerto. Si è riscontrato un aumento della domanda, ma le cause sono controverse Gli incentivi fiscali volti a stimolare il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio sono stati previsti per la prima volta nel 1998. In particolare dal 2007 (1), durante la...

27 Novembre 2018

Donne e carriera nelle società quotate, così la legge del 2011 ha fatto centro

scritto da

L'autrice è Mariachiara Bo, master student in Stochastic and Data Science presso l’Università degli Studi di Torino e Senior Allieva presso il Collegio Carlo Alberto; ha precedentemente studiato Matematica per la Finanza e l’Assicurazione (B.Sc.) all’Università degli Studi di Torino; è membro del direttivo di Neos Magazine Politica valutata: Legge italiana 120/2011, una disposizione in materia di pari opportunità nella composizione dei consigli e degli organi sociali delle società quotate. Obiettivo: Promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e negli organi sociali delle società...

06 Novembre 2018

Startup Act Italia, un passo deciso verso l’innovazione (cerchiamo di non arretrare)

scritto da

Autore di questo post è Niccolò Bianchini, laureando in Scienze Sociali a SciencesPo, Parigi - Politica valutata: Impatto dello “Startup Act” italiano Obiettivo: creazione in Italia di un ambiente favorevole alla nascita e allo sviluppo delle startup innovative tramite l’implementazione di un programma di supporto che accompagni le stesse durante il loro intero ciclo vitale e che ne favorisca l’interazione con l’ecosistema dell’innovazione (investitori, università, incubatori). Effetto: considerevolmente positivo. Aumento del 10-15% di fatturato, valore aggiunto e asset delle imprese beneficiarie. Maggiore...

18 Ottobre 2018

Abbandonare l’università? Il ruolo delle borse di studio e la variabile geografica

scritto da

L'autrice di questo post è Valeria Benedetto, laureata in Economia e Commercio e Master student in Economia, Organizzazione e Management presso l'Università degli Studi di Torino. Fa parte del Comitato del premio letterario Italo Calvino - Politica valutata: concessione di borse di studio sulla base del DSU-Diritto allo Studio Universitario. Obiettivo: incentivazione e razionalizzazione della frequenza universitaria Effetto: positivo, diminuzione del tasso di abbandono universitario nel primo anno di studi Il sistema universitario italiano è penalizzato da un alto livello di dispersione, sia in termini di irregolarità...

25 Settembre 2018

Evasione fiscale, i numeri dicono che i blitz riescono a combatterla

scritto da

L'autrice di questo post è Mariachiara Bo, master student in Stochastic and Data Science presso l’Università degli Studi di Torino e Senior Allieva presso il Collegio Carlo Alberto; ha precedentemente studiato Matematica per la Finanza e l’Assicurazione (B.Sc.) all’Università degli Studi di Torino; è membro del direttivo di Neos Magazine Politica valutata: pubblicizzazione e copertura mediatica dei “blitz fiscali” in attività commerciali. Obiettivo: combattere l’evasione fiscale. Effetto: positivo, la pubblicizzazione e la copertura mediatica dei blitz hanno portato più commercianti a dichiarare nella...

30 Agosto 2018

La corruzione al Sud e i fondi europei: il nesso c'è e si vede

scritto da

L'autore di questo post è Pietro Lombardi, laureando in Ingegneria Civile per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi di Salerno - Politica valutata: Stanziamento di fondi europei nelle regioni meridionali Obiettivo: Rilancio economico delle aree europee sottosviluppate Effetto: Ad un aumento degli stanziamenti del 10%, si assocerebbe un aumento dei reati per corruzione dello 0,4% I Fondi di Coesione, stanziati dall'Unione Europea a favore delle Regioni caratterizzate da una significativa eterogeneità socioeconomica seguono logiche redistributive, trasferendo grandi risorse di denaro dal livello di...