13 Settembre 2021

I numeri che l’ambientalismo ideologico fa finta di non vedere

scritto da

L’autore del post è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e presidente dell’Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG). Autore di “La decarbonizzazione felice”  Il 2 settembre, durante un evento pubblico, il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani ha indirizzato un durissimo attacco all’ambientalismo radicale, accusandolo di essere più pericoloso della crisi climatica. “È pieno di ambientalisti oltranzisti, ideologici: loro sono peggio della catastrofe climatica verso la quale...

08 Settembre 2021

In epoca fascista, tassa sul celibato. E poi anche la tassa per tagliare l’erba

scritto da

Il 13 febbraio 1927, in pieno regime fascista, in Italia, fu istituita l’imposta sul celibato. Tutti i celibi di età compresa tra i 25 e i 65 anni, a seconda dell’età e del reddito, dovevano pagare un tributo che variava da 70 a 100 lire. Molto probabilmente, il criterio impositivo, quantunque illiberale, esprimeva lo spirito di quegli anni e di quel sistema di pensiero, secondo cui famiglia e prole costituivano lo stato sociale per eccellenza. A ogni modo, il tributo in questione, pur apparendo bizzarro, aveva già un precedente illustre. L’imperatore Augusto, infatti, poco meno di duemila anni prima, aveva introdotto...

03 Settembre 2021

Competenze e gap domanda-offerta, le scuole investano negli studenti

scritto da

Post di Marco Noseda, Chief Strategy Officer di Cariplo Factory Dal 2004 al 2019, il “mismatch” tra domanda e offerta di lavoro, cioè la mancata corrispondenza tra i requisiti richiesti dalle aziende e le competenze o qualifiche offerte dai lavoratori, ha subito un progressivo peggioramento. Con conseguenze drammatiche: in 15 anni il tasso di disoccupazione è passato dal 6% a oltre il 10% e le difficoltà a trovare le risorse necessarie si sono alzate a livelli record. Secondo un recente rapporto di Randstad Research, il centro di ricerca sul lavoro del futuro, alla fine del 2019 la cosiddetta “curva di Beveridge” che...

30 Agosto 2021

2021, commercialisti (e non solo) in fuga dagli studi. Da dove ripartire?

scritto da

“Se mi toccate muore, se non sparite entro 30 secondi muore, se ritornate muore.” Questa è una delle frasi celebri del film "1997: fuga da New York". Sembra ben descrivere il clima di paralisi delle libere professioni, quantomeno per come è stata recentemente descritta in un articolo del Sole24ore che poi è stato più volte ripreso da altre testate ed in rete: “Commercialisti, fuga dagli studi: oltre 1.300 tirocinanti in meno. I giovani si offrono a decine di migliaia ogni anno alle Big Four della consulenza dove sanno che, insieme allo stipendio, riceveranno formazione”. La stampa specializzata ha enfatizzato la drastica...

09 Agosto 2021

Italia a due velocità, perché il nuovo decreto Covid può peggiorare le cose

scritto da

Post di Tancredi Buscemi, dottorando in Economics all’università di Perugia; l’autore si  occupa di Storia Economica e principalmente di Questione Meridionale e disuguaglianze regionali –  Che la sanità italiana sia stata vessata da tagli negli ultimi due decenni l’abbiamo capito (forse tardi) un po’ tutti ultimamente, non si è però discusso molto del pesante squilibrio territoriale che il meccanismo di decentralizzazione delle decisioni e centralizzazione nel controllo della spesa ha portato. Se l’emergenza generalizzata ha fatto vedere come la capacità ospedaliera nazionale va in difficoltà abbastanza in fretta, 

02 Agosto 2021

Il grande non detto sulla grandine, le alluvioni e gli sbalzi termici

scritto da

L’autore del post è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e presidente dell’Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG). Autore di “La decarbonizzazione felice”  Assistiamo attoniti a intere regioni della Germania che finiscono sott’acqua, a picchi della temperatura di 50 gradi in Canada e a chicchi di grandine nel Nord Italia grandi come mandarini. La prima domanda a cui rispondere è: questi fenomeni estremi sono legati al cambiamento climatico? E la risposta è: sì. Definire, però, in che modo...

30 Luglio 2021

Qual è il segreto della felicità nel mondo del lavoro ibrido e iper connesso?

scritto da

Post di Benedetto Buono, manager, business angel, autore del saggio Business Networking - Qual è il segreto della felicità? La risposta a questa domanda è tutto fuorché banale e scontata: dal punto di vista filosofico potrebbe richiedere innumerevoli libri per essere affrontata e, molto probabilmente, non troverebbe risposta definitiva, essendo una delle domande ancestrali che caratterizza l’essere umano dall’alba dei tempi. Tuttavia, in un’accezione puramente lavorativa, cioè business e quindi molto più in linea con i contenuti del blog che ospita questo post e le competenze dell’autore, la risposta può essere...

20 Luglio 2021

Così cambia tutto per le aziende. Benvenuti nell’era della project economy

scritto da

Post di Emanuele Cacciatore, senior director industry strategy & transformation di Oracle e Nicola Comelli, content share & selection manager presso Phyd -  “Un’iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto, un servizio o un risultato unico”. Il Project Management Institute (PMI), il principale ente internazionale impegnato nella promozione e nella diffusione della cultura del project management, usa queste parole per definire il termine “progetto”. L’epoca di dirompenti trasformazioni che stiamo vivendo, fa assumere all’elemento della temporaneità indicato nella definizione un valore cruciale. Se,...

18 Luglio 2021

Lavoro e capitale: fin dall’antichità una storia di pena e potere

scritto da

Marlon Brando, intervistato a proposito de Il padrino, disse che “la mafia è il migliore esempio di capitalismo che abbiamo”. La definizione, quantunque arguta e, per certi aspetti o per alcuni, irritante, è indubbiamente eversiva e metamarxiana. Marx, in effetti, fu uno dei primi a teorizzare e condannare il cosiddetto sfruttamento della forza-lavoro quale conseguenza del dominio del capitale. Nello stesso tempo, tuttavia, non si possono negare almeno due vantaggi essenziali legati alla dottrina economico-sociale su cui, da circa due secoli ormai, si reggono le sorti del mondo occidentale: un reddito pro capite medio-alto o,...

02 Luglio 2021

Dal reskilling al personal branding, così riparte il lavoro degli over 50

scritto da

Post di Arnaldo Carignano, Head of Career Transition di Randstad RiseSmart, la divisione specializzata nel career management di Randstad, primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane -  La pandemia ha accelerato un fenomeno in corso da qualche anno: la fine delle carriere lineari, interamente spese nella stessa azienda, e la normalizzazione di un percorso fatto di diverse “transizioni” da un lavoro all’altro. Una tendenza che finora aveva riguardato soprattutto i più giovani, ma che la crisi sanitaria sta rapidamente interessando sempre di più anche il segmento dei lavoratori senior. Nel primo trimestre 2021 il...