Econopoly


Numeri idee progetti per il futuro

19 Agosto 2019

Turismo, la spesa degli stranieri e la distanza che separa il Nord dal Sud

scritto da

L’autrice di questo post è Mariachiara Marsella, co-founder e web marketing manager di BEM Research – Buone notizie per l’Italia dal fronte turismo. Aumenta il flusso turistico straniero e anche l’offerta digitale migliora. È quanto emerge dalla nuova edizione del Report e-tourism di BEM Research. Nel 2018 il flusso di turisti stranieri che hanno scelto come meta l’Italia ha continuato a evidenziare un trend crescente. Dei circa 91 milioni di visitatori del 2017 si è passati a 94 milioni, un incremento di oltre 3 milioni di turisti pari ad un tasso di crescita del 3,7%. Lo scorso anno il maggior afflusso era stato di 5...

17 Agosto 2019

Spiagge a prezzo di saldo, il prezzo del trionfo delle lobby sullo Stato

scritto da

L’autore di questo post è Corrado Griffa, manager bancario ed industriale (CFO, CEO), consulente aziendale in Italia e all’estero – Agosto, milioni di italiani sono in vacanza, alla ricerca del mare pulito, della spiaggia disponibile, del lettino e dell’ombrellone in prima fila, della facile abbronzatura. Senza pensieri, o quasi. Sono i numeri che danno pensieri … eccone alcuni in rapida sequenza (per riferimento, si veda anche il Rapporto Spiagge 2019 di Legambiente). In Italia ci sono 7.412,4 km di coste, tutti rigorosamente facente parte del Demanio, patrimonio indisponibile dello Stato, che può concederle in uso...

16 Agosto 2019

Boom della cassa integrazione, perché il ritorno al passato è un grave errore

scritto da

La cassa integrazione fa boom. L'Inps ha rilevato che a giugno il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 27,6 milioni, in aumento del 42,6% rispetto allo stesso mese del 2018 (19,3 milioni). La cassa integrazione straordinaria è stata pari a 18,8 milioni ore, (di cui 5,2 milioni per solidarietà) registrando un incremento del 99,8% sull’anno. Gli interventi in deroga sono stati invece circa 600mila ore autorizzate, con un incremento del 451,7% rispetto all’anno scorso. Risulta evidente il tendenziale aumento del numero di ore di cassa integrazione autorizzate negli ultimi mesi, dopo anni di...

14 Agosto 2019

Piccoli, ma cresceranno? Equity e lending crowdfunding italiani

scritto da

L’autore di questo post è Corrado Griffa, manager bancario ed industriale (CFO, CEO), consulente aziendale in Italia e all’estero – Dal 2014, data di nascita ufficiale, il crowdfunding ha raggiunto i 517 milioni di euro di raccolta complessiva, di cui 82 milioni come equity. Il 4° Report italiano sul CrowdInvesting (dell’Osservatorio Crowdinvesting della School of Management del Politecnico di Milano) fotografa l’evoluzione della “raccolta alternativa”, principalmente indirizzata alle start-up innovative (che hanno rappresentato oltre il 70% della raccolta), raddoppiata nel giro di un anno: la raccolta...

13 Agosto 2019

Lavoro e produttività tra favole e mondo reale

scritto da

Gli autori di questo post sono Michele Boldrin, Joseph G. Hoyt Distinguished University Professor of Economics, Washington University di Saint Louis, e Thomas Manfredi, statistico, Dipartimento del Lavoro e delle Politiche sociali dell'Ocse - Immaginiamo un uomo che soffre di una malattia degenerativa, peraltro curabile. Immaginiamo l’uomo che cade, e si frantuma una dozzina di ossa. Immaginiamo il suo medico che - ignorando sistematicamente la malattia - si concentrasse solo sull’unico osso parzialmente riaggiustato. È evidente che questo medico sarebbe di scarso aiuto al paziente. Eppure questo sembra, da troppi anni,...

12 Agosto 2019

Prosegue il deleveraging delle imprese italiane: è un dato positivo?

scritto da

Il Sole 24 Ore del 26 luglio scorso ha riportato un grafico che ha attirato la mia attenzione: la quota percentuale dei margini industriali lordi “eroso” dagli interessi sui debiti finanziari è in continuo calo, e questo avviene in tutte le categorie di imprese, sia quelle molto piccole che quelle grandi. È quanto emerge dai dati elaborati da Cerved nel suo Osservatorio Bilanci 2018, pubblicato recentemente, che censisce i dati di 173 mila imprese italiane. Effettivamente, gli ultimi 10 anni sono stati forieri di molti cambiamenti nel variegato mondo della finanza ed in particolare delle modalità con cui le aziende si...

12 Agosto 2019

Rischi, scadenze e sospetti dopo la crisi di governo

scritto da

Questo post è stato scritto in collaborazione con Mari Miceli, analista giuridico, ricercatrice in materia di dinamiche processuali penali e membro del comitato revisori di Cammino Diritto - Purtroppo, i sospetti sono parecchi e sono anche piuttosto imbarazzanti. In altri termini? Il DEF, ovverosia il documento mediante il quale un esecutivo rende pubblici i propri impegni economico-finanziari e che il Parlamento approva entro il 10 aprile, contiene, questa volta, delle voci di spesa decisive per la credibilità politica: più di 110 miliardi in tre anni per quota 100 e il reddito di cittadinanza. Parimenti: il Documento di...

11 Agosto 2019

Smartphone, app, navigatori: ci siamo rassegnati a non usare il cervello?

scritto da

L’autore di questo post è Silvano Joly, country manager di Centric Software Italia, che dal 1995 lavora in aziende high tech seguendo il mercato italiano e del Mediterraneo – Nei giorni di fine luglio abbiamo rivissuto la straordinaria avventura che ha portato l’uomo sulla Luna, 50 anni fa. In particolare, quella di Neil Armstrong e della frase che lo ha reso famoso, cambiando il modo di vedere il nostro satellite, il nostro pianeta e tutto l’universo: "Un piccolo passo per me, una grande passo per l’umanità”. Ma un’altra cosa da ricordare è che al Mare della Tranquillità, il modulo lunare Eagle ce lo ha portato...

09 Agosto 2019

Il vero deficit? La fuga di talenti italiani e la scarsità di cervelli stranieri

scritto da

La fuga di cervelli e i tentativi (discutibili) di rimpatriare i talenti 14 miliardi di euro all’anno. Questo è il costo della cosiddetta fuga dei cervelli dal nostro paese secondo le stime citate dal ministro dell’economia Giovanni Tria. Ecco il vero deficit da azzerare per il futuro del nostro paese. Nonostante il nome un po’ caricaturale del fenomeno, la descrizione del profilo di chi parte è sicuramente efficace. Quando ci riferiamo ai cervelli in fuga pensiamo infatti ai giovani in possesso di almeno un titolo di laurea triennale. Nel 2017 infatti sono emigrati circa 115mila italiani e di questi più della metà (per la...

08 Agosto 2019

Tempi moderni: ormai è obbligatorio avere tre lavori

scritto da

Oggi avere un solo lavoro non basta più. È ormai obbligatorio aver 3 lavori. Sembra assurdo in una terra come l’Italia (andiamo sul nazionale), dove è già difficile trovare 1 lavoro, doverne avere 3. Ma l’unica soluzione oggigiorno è 3. È il numero perfetto, anche i greci sostenevano che fosse il numero perfetto (parlo della antica Grecia non quella fallita di recente). Che tu sia un dipendente o un imprenditore ci son poche storie: 3 è il numero per te. “Fino a 30 anni fa la carriera lavorativa si maturava solitamente all’interno di una stessa azienda, se non addirittura nell’ambito di una stessa funzione", mi...