18 Novembre 2021

L'anno terribile del cybercrime: quanto costa e come uscirne

scritto da

Post di Bruno Paneghini, presidente e amministratore delegato di Reti S.p.A. -  In questo ultimo anno l’ecosistema digitale è stato lo scenario di innumerevoli attacchi informatici in ogni angolo del tessuto non soltanto aziendale ma anche pubblico e sociale. Ogni giorno, infatti, assistiamo a casi clamorosi che testimoniano come questo fenomeno stia raggiungendo dimensioni sempre più rilevanti e impattanti a livello economico. ll rapporto Clusit di marzo 2021 definisce il 2020 come l’anno peggiore di sempre in termini di evoluzione e crescita delle minacce cyber e dei relativi impatti, evidenziando un trend persistente di...

16 Novembre 2021

Cybersecurity: un mondo da non sottovalutare e una pioggia di miliardi

scritto da

Il Cyber Risk ("rischio informatico" in italiano) è il rischio associato al trattamento delle informazioni del sistema informatico di un’impresa (banche dati, hardware, software) che vengono violate, rubate o cancellate a causa di eventi accidentali o di azioni dolose (per esempio, attacchi hacker). La sicurezza informatica (cybersecurity), invece, è l’insieme delle tecniche e dei dispositivi, sia software sia hardware, mediante il quale si attua la protezione di dati e sistemi informatici (Treccani). È la pratica di protezione dei sistemi informatici, dell'hardware, della rete e dei dati dagli attacchi informatici. Per attacco...

08 Novembre 2021

Game over per le startup innovative online. Il Governo legittima i notai

scritto da

Approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto Legislativo sulla costituzione online delle srl che affida definitivamente ai notai l’esclusiva per la costituzione digitale. È quanto si legge chiaramente dall’art.2 del DL che esplica come gli atti costitutivi delle società a responsabilità limitata e delle società a responsabilità limitata semplificata aventi sede in Italia e con capitale versato mediante conferimenti in denaro possono essere accolti dal notaio, per atto pubblico informatico, mediante l'utilizzo di una piattaforma telematica predisposta e gestita  in maniera esclusiva dal Consiglio nazionale del...

08 Novembre 2021

Chi ha un’idea non fa innovazione: la lezione dell’OCSE

scritto da

L'innovazione coincide con l'ideazione? Sì o no? Qualche giorno fa l’annuncio da parte di Facebook di Metaverse, la piattaforma per la realtà virtuale che ci permetterà – ha spiegato il CEO Mark Zuckerberg – di «teletrasportarci al lavoro, a un concerto o a una riunione di famiglia in forma di ologramma», facendoci risparmiare tempo e preservando l’ambiente per mancati spostamenti. A seguire, poche ore dopo, Microsoft ha annunciato che renderà disponibili agli utenti spazi personalizzati e immersivi per incontrarsi durante lo svolgimento del lavoro. È la corsa (sacrosanta) all’innovazione (e a chi la finanzia) che, da...

05 Novembre 2021

Il famoso metaverso e l'economia, ecco le potenzialità dei mondi virtuali

scritto da

Post di Lorenzo Cappannari, CEO e Founder di AnotheReality - Le tecnologie immersive nascono nell’ultimo decennio del Novecento, periodo in cui prende forma una distinzione chiara fra realtà virtuale, che permette di entrare in esperienze coinvolgenti usando caschi o visori completamente immersivi, e realtà aumentata, che consente alle persone di sovrapporre elementi virtuali ai loro ambienti fisici. Grazie alla maturazione di queste tecnologie avvenuta negli ultimi trent’anni, oggi siamo alla vigilia della quarta rivoluzione informatica, che culminerà con la diffusione dello spatial computing, l’evasione definitiva del...

04 Novembre 2021

Lavoro, non è il Covid ma le competenze. Il ruolo dell'outplacement

scritto da

Post di Cristiano Pechy, presidente di AISO, Associazione italiana società di outplacement - Basta dare la colpa al Covid-19! Da ormai 12 mesi il mercato del lavoro è in continua crescita, un trend che è dimostrato da diverse fonti: Istat, studi di settore, aziende ed agenzie per il lavoro, tutti in coro a riportare dati che certificano quanto oggi il principale problema dell’occupazione sia dato non dall’assenza di offerta di lavoro, quanto piuttosto dalla carenza di personale qualificato e volenteroso Il Covid ha improvvisamente generato un’incertezza economica in un primo momento universale, ma con il tempo la nebbia...

28 Ottobre 2021

Smart City, parole d’ordine: inclusione e innovazione dal basso

scritto da

Post di Donato Stanca, AD Simet, Gruppo Enercom* - Una Smart city è una città che, grazie alla tecnologia, all’innovazione e alla pianificazione strategica, diventa intelligente: quando si parla di Smart City non bisogna pensare a città futuristiche ma un'area urbana pensata su misura del cittadino e delle sue esigenze, a un’innovazione progettata dal basso, dove le persone partecipano attivamente all’evoluzione dei centri urbani e hanno la possibilità di accedere rapidamente a servizi efficienti. Il tema è stato anche al centro del Panel “Smart City: la città sostenibile”, organizzato dal festival de I Mondi di...

22 Ottobre 2021

Il pianeta verso la COP26. Come rane bollite o come Michael Jackson?

scritto da

Post di Paolo Raineri, Chief Digital Officer presso Yumi.network e corsista dell’ Executive MBA Ticinensis - “Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare. La temperatura sale. Adesso l’acqua è calda. Un po’ più di quanto la rana non apprezzi. Si stanca un po’, tuttavia non si spaventa. L’acqua adesso è davvero troppo calda. La rana la trova molto sgradevole, ma si è indebolita, non ha la forza di reagire. Allora sopporta e...

13 Ottobre 2021

Da NoLo a Parigi si punta su prossimità e comunità, grazie al design

scritto da

Post di Francesco Zurlo, presidente di POLI.design e vicepreside della Scuola del Design del Politecnico di Milano -  La voglia e la necessità di abitare la prossimità e la nuova idea di città sono in parte figlie della pandemia che ha travolto il mondo intero negli ultimi due anni. Anche perché dopo aver digitalizzato il lavoro e persino le relazioni, il bisogno di tornare a vivere una vita normale è letteralmente esploso. Mettendo i policymaker di fronte a nuove sfide. Già prima del Covid, a Parigi si era cominciato a riflettere su un modello alternativo a quello della metropoli disegnata per funzioni separate nella...

01 Ottobre 2021

Rinnovabili, il caro bolletta è il costo del ritardo della transizione energetica

scritto da

Post di Agostino Re Rebaudengo, presidente di Elettricità Futura Ci troviamo in una fase critica. Da un lato dobbiamo fronteggiare la sostanziosa crescita del prezzo del petrolio e del gas, che sta facendo aumentare i prezzi della benzina, del metano e dell’elettricità, dall’altro dobbiamo far ingranare la marcia alla transizione energetica. Quelle che sembrano due sfide separate, in realtà, hanno una relazione molto stretta, la stessa che c’è tra un problema e la sua soluzione! Proviamo a rispondere alla domanda: il passaggio alle rinnovabili ci salverà da un loop di crescita dei prezzi dell’energia? La risposta...