11 Novembre 2022

Codice della crisi, la partenza lenta della Composizione negoziata

scritto da

Post di Valeria Mazzoletti e Paolo Pototschnig, Partner presso Orsingher Ortu, Avvocati Associati -  Il 15 novembre del 2021 è entrato in vigore un istituto decisamente nuovo per il nostro ordinamento: la composizione negoziata, uno strumento agevolativo delle trattative tra le imprese in difficoltà economico-finanziarie e i suoi creditori, trattative finalizzate ad un accordo che eviti una crisi conclamata o l’insolvenza, e alle quali contribuisce istituzionalmente un professionista definito “esperto”, con il ruolo di facilitatore tra le parti interessate. Nel Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, entrato in...

11 Novembre 2022

DL Aiuti Bis: il doppio binario nella normativa dello smart working

scritto da

Post di Vittorio De Luca, managing partner di De Luca & Partners - Lo scorso 21 settembre 2022 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 la legge n. 142/2022, che ha convertito con modificazioni il decreto-legge n. 9 agosto 2022, n. 115 (c.d. Decreto Aiuti-bis) recante "misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali", e che ha introdotto significative novità in materia di lavoro agile. Tra le novità introdotte in materia di smart working, si segnala la proroga fino al 31 dicembre 2022: - della procedura emergenziale semplificata di comunicazione telematica del lavoro agile...

04 Novembre 2022

Elezioni, non c'è più l'affluenza di una volta. Come va cambiato il voto

scritto da

Le elezioni dello scorso 25 settembre hanno presentato un dato molto grave nel panorama politico sia italiano che europeo. L’affluenza alle urne ha subito un calo a livello nazionale di 9 punti percentuali, attestandosi al 63,9% degli aventi diritto. Il dato rappresenta il maggior crollo di partecipazione nella storia repubblicana. E rientra tra i dieci maggiori cali di affluenza nella storia europea dal 1945 a oggi. Le regioni con il maggior calo si concentrano nel Meridione e includono Molise (-15 punti percentuali), Campania (-14,9 p.p.) e Calabria (-12,8 p.p.). Le regioni che hanno invece resistito maggiormente a questa presa di...

18 Ottobre 2022

Elogio dei tecnici che danno virtù alla politica

scritto da

Post di Fabio Ghiselli, dottore commercialista, già tax director d'impresa, attualmente tax and lab advisor, autore di numerose pubblicazioni in materia tributaria e di welfare, opinionista de Il Sole 24 Ore, cultore di economia - Dopo le esperienze di governi “tecnici” – Ciampi (1994), Dini (1995), Prodi (1996), Amato (2000), ancora Prodi (2006), Monti (2011) e Draghi (2021) – non particolarmente brillanti per efficacia dell’azione ed effetti risolutivi di problemi strutturali e contingenti del Paese, ci dovremmo aspettare una cesura netta rispetto al passato e, ancora di più, con il presente doloroso. La stessa...

14 Ottobre 2022

Autonomia differenziata: cosa farà il nuovo Governo?

scritto da

Il prossimo 22 ottobre saranno già passati cinque anni dai referendum promossi dalle Regioni Lombardia e Veneto per l’attuazione dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione e per l'attuazione dell'autonomia differenziata. L'obiettivo era quello di ottenere più autonomia nelle materie di cosiddetta "competenza concorrente" ed in tre materie oggi devolute alla competenza esclusiva dello Stato. Da allora, le due Regioni, alle quali si è aggiunta l’Emilia-Romagna, in due legislature hanno ottenuto “solo” tre accordi preliminari, all’epoca del Governo Gentiloni (febbraio 2018). Dopodiché, nei Governi presieduti da...

06 Ottobre 2022

Neet, un giovane su 4 non studia e non lavora: ecco da dove ripartire

scritto da

Post di Francesco Baroni, Country Manager di Gi Group Holding - L'Italia ha raggiunto il record: è il Paese in cui ci sono più NEET rispetto a tutti gli altri Stati dell'Unione Europea. I ragazzi e le ragazze che non studiano e non lavorano nel nostro Paese hanno infatti superato i 3 milioni. Parliamo del 25,1% (vs il 10% della Germania e il 7% dei Paesi Bassi) dei giovani italiani, con rapporto 1 a 4. Il tasso di disoccupazione giovanile, secondo Istat, è al 23,1%. A poche settimane dall’inizio di un nuovo anno scolastico, in un Paese che ha appena affrontato elezioni anticipate e che negli ultimi anni a causa della pandemia ha...

21 Settembre 2022

Proposta: salario minimo fissato per legge ma rimodulato in ogni regione

scritto da

Tutti ne parlano, ma le differenze tra le posizioni in campo non sono chiare fino in fondo. Il salario minimo è infatti vittima di una certa ambiguità da parte delle forze politiche che in questa campagna elettorale ne sostengono la necessità. L’unico aspetto chiaro è un generale consenso riguardo all’importanza dell’introduzione di un qualche forma di salario minimo. Consenso a cui ci sentiamo di aderire con convinzione: l’introduzione di un salario minimo sarebbe oggi una misura positiva e necessaria per l’Italia, per il suo sistema produttivo e per i suoi lavoratori. Una delle critiche che viene sollevata più spesso...

20 Settembre 2022

Massoneria, tangentopoli e il modello ateniese: l’equivoco della democrazia

scritto da

Un antefatto, come ce ne sono tanti Il 17 marzo 1981, durante una perquisizione nella villa di Licio Gelli per il rapimento di Michele Sindona, rapimento astutamente simulato a coprire la latitanza del banchiere negli Stati Uniti, gl’investigatori entrarono in possesso di una lista recante 953 nomi: erano quelli dei membri della Loggia Propaganda 2, meglio nota come P2. Alcuni tra questi erano assai popolari. Lo sono ancora di più a quarant’anni di distanza: Silvio Berlusconi, Maurizio Costanzo, Alighiero Noschese, Roberto Calvi, Vittorio Emanuele di Savoia, Claudio Villa, Leonardo Di Donna, Duilio Poggiolini, Fabrizio Cicchitto,...

13 Settembre 2022

Ma che riforma tributaria è? Ecco i ritocchi di cui avrà bisogno

scritto da

L’autore di questo post è Costantino Ferrara, vice presidente di sezione della Commissione tributaria di Frosinone, giudice onorario del Tribunale di Latina, presidente Associazione magistrati tributari della Provincia di Frosinone – La tanto attesa riforma della Giustizia tributaria è giunta in porto, tuttavia accompagnata dalle proteste degli operatori del settore. In particolare, l’Associazione Magistrati Tributari ha indetto uno sciopero, proclamando l’astensione dalle attività giudiziarie e, in particolare, dalla partecipazione alle udienze pubbliche e dallo svolgimento di qualunque altro adempimento d’ufficio, nel...

13 Settembre 2022

Superiori in tre anni e stipendi per merito: ecco la vera riforma della scuola

scritto da

La scuola è stata probabilmente tra le realtà italiane più sacrificate durante i duri mesi di pandemia. L’Italia è stata i paesi ad aver sospeso le lezioni in presenza più a lungo e alcune regioni in particolare si sono distinte per il triste primato di aver tenuto per più tempo i proprio studenti lontano dal principale luogo dove si fa l’uguaglianza sociale: le aule scolastiche. Purtroppo, lo scenario non sembra  molto cambiato, nemmeno ora che siamo in campagna elettorale: le proposte scarseggiano, sia nei programmi presentati dai principali partiti che nelle dichiarazioni pubbliche. Le poche che prendono piede sono a volte...