19 Aprile 2019

Hotel Italia, ecco i dati per capire anomalie e limiti del sistema

scritto da

Pubblichiamo un post di Raffaello Zanini, fondatore del portale Planethotel.net. Laureato in urbanistica, assiste gli investitori del settore turistico alberghiero con studi di fattibilità, consulenza ai progettisti, selezione di opportunità -  Sarebbe ora di occuparsene. Continuare a rimandare, non affrontare il problema, lo fa solo peggiorare. I passati ministri se ne sono bellamente disinteressati. Vediamo se Gian Marco Centinaio, entrando nel suo secondo anno da ministro, vorrà provare ad occuparsene. La dimensione degli hotel, dei gruppi alberghieri, e delle società di gestione alberghiere, è ben inferiore a quella...

17 Aprile 2019

Blood fishing. Il mercato del pesce tra contraffazioni e nuova schiavitù

scritto da

Qualche mese fa ha fatto notizia la vendita di un tonno rosso alla tradizionale prima asta annuale del mercato del pesce di Tokyo al prezzo record di 2,7 milioni di euro. Un esemplare da 278 chili venduto a quasi diecimila euro al chilo. In generale il mercato del tonno non se la passa male: si stima un volume d’affari di circa 40 miliardi di dollari all’anno, come riportato in un recente articolo del Financial Times. Precisiamo che questi numeri fanno riferimento solo al mercato legale. La malavita ha fiutato il business e non è restata certo a guardare. Il mercato illegale del pesce infatti è stimato sui 20-25 miliardi di...

17 Aprile 2019

Oltre il Temporary c'è il Fractional, manager part time che piace alle Pmi

scritto da

L’autore di questo post è Maurizio Quarta, managing partner di Temporary Management & Capital Advisors – Un numero sempre crescente di piccole e piccolissime imprese guarda allo strumento del Temporary Management (di seguito TM) con forte interesse, in una modalità però per loro più sostenibile organizzativamente ed economicamente: parliamo del part time management o Fractional Management (FM nel seguito), termini con i quali è mediaticamente più noto. Il FM è una particolare declinazione del TM nata sulla spinta della domanda di organizzazioni molto piccole (es. sotto i 5 milioni di fatturato), per le quali il classico...

09 Aprile 2019

Il fallimento è sparito e le crisi vanno previste: Pmi, abbiamo un problema?

scritto da

Il fallimento non esiste più; è stato abolito per legge. D’ora in poi, se si vorrà andare male, finire in concordato preventivo e approdare in tribunale si dovrà essere liquidati (lo ammetto suona un po’ come un regolamento di conti della mafia di Al Capone, ma ok). Quello che sembra una battuta è una semplice verità. Al termine di un iter complesso ed articolato, il decreto legislativo, in attuazione della L. 155/2017, rubricato “Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza” è stato definitivamente approvato, il 10 gennaio 2019.  Si tratta di un Testo Unico sulla disciplina della crisi d’impresa e d’insolvenza...

02 Aprile 2019

Allerta, c'è la crisi: le aziende da salvare e i dubbi sul nuovo Codice

scritto da

La crisi d’azienda, purtroppo, è diventata una materia molto rilevante nell'articolato mondo del management e della consulenza finanziaria e direzionale; veniamo da un periodo molto complicato, con le procedure concorsuali che sono cresciute anno su anno, con un picco nel 2014; ora va meglio anche se in molti settori, come quello delle Costruzioni, è ancora forte il ricorso alle varie procedure di gestione dell’insolvenza (si veda il grafico in basso). Fonte: Osservatorio CERVED - Settembre 2018[/caption] Già abbiamo avuto modo di fare il punto sulla strumentazione a disposizione di consulenti e manager che devono affrontare...

26 Marzo 2019

Manager, di doman non c'è certezza. Chi crede ancora al lungo periodo?

scritto da

L'autore di questo post è Silvano Joly, country manager di Centric Software Italia, che dal 1995 lavora in aziende high tech seguendo il mercato italiano e del Mediterraneo - Si racconta che Piero Villaggio, fratello dello straordinario attore e professore di Scienza delle Costruzioni alla Normale di Pisa, avesse chiesto ad uno studente che non aveva risposto a nessuna domanda: "Mi disegni una retta sulla lavagna". Lo studente cominciò a tracciare una linea sulla prima lavagna fermandosi al bordo, ma il Professore incalzò: "Continui e non si fermi!". Le lavagne erano quattro, e lo studente obiettò: "Ma le lavagne son finite!" E...

24 Marzo 2019

Il Bushido e l’arte di fare affari (bene e in fretta) con le startup

scritto da

Da tempo sostengo che il nostro sistema economico può creare valore solo agevolando l’incontro ed il dialogo tra PMI e startup. Per questo motivo voglio portare all’attenzione del lettore una iniziativa che credo meriti di essere sposata o quantomeno di essere condivisa e discussa tra chi fa impresa. “Secondo il Bushido, una decisione va presa nello spazio di sette respiri”. In questa citazione che troviamo all’interno del Manifesto 30-30-30, per un ecosistema economico che faciliti e protegga l’innovazione, gli autori hanno voluto sottolineare l’importanza dei tempi di risposta e di pagamento per strutture...

22 Marzo 2019

Here è la Netflix del trasporto che vuole sorpassare Uber: ce la farà?

scritto da

L'autore di questo post è Niccolò Bianchini, laureando a SciencesPo, Parigi -  Prima di arrivare a Pechino, dove mi sono trasferito nel settembre scorso, avendo precedentemente sempre vissuto in città europee di piccole e medie dimensioni, avevo utilizzato Uber soltanto saltuariamente e sentito menzionare Lyft da qualche amico. Nonostante ciò non ho impiegato molto tempo a familiarizzare con Didi, l’equivalente app mobile Cinese di ride-hailing: ad affidabilità, comodità, rapidità, sicurezza e customizzazione del servizio alle esigenze del cliente - noti ingredienti del successo internazionale di Uber - si va ad aggiungere...

20 Marzo 2019

Sfida Champions nei bilanci: ecco Juventus - United, per esempio

scritto da

Per gli investimenti fatti, la quotazione in borsa, lo stadio di proprietà, la gestione manageriale e, non certo per ultimi, i risultati sportivi, la Juventus è la società calcistica al top della serie A italiana. Nelle settimane scorse è stata presentata ufficialmente la relazione semestrale di bilancio 2018/19 che è stata analizzata nelle sue voci principali dai vari quotidiani sportivi e non, fra cui anche ovviamente il Sole 24 Ore. L’occasione è quindi ghiotta per confrontare i risultati economico-finanziari della nostra squadra “top” con una delle sue contendenti europee, sia per capire se davvero la Juventus sia in...

13 Marzo 2019

Così il buon cibo italiano può fare volare la meccanica made in Italy

scritto da

Il mondo ci invidia molte cose. Una fra tutte (forse la principale) è il made in Italy: non un’arida definizione commerciale che localizza il sito di produzione. Made in Italy, per qualunque straniero, sono le vacanze in costiera amalfitana, oppure la gita nelle cantine del vino del Chiantishire (termine che gli inglesi usano in mancanza di una definizione più corretta). Ti parla, o turista straniero, dello shopping sfrenato che hai fatto in Montenapoleone o del panettone (sweetbread in inglese, lasciamo perdere la traduzione, sarebbe un insulto) che hai acquistato sotto Natale in qualunque città italiana. E non solo. Made in...