21 Gennaio 2021

Perché lo yuan digitale non è una sfida alla supremazia del dollaro

scritto da

L’autrice di questo post è Paola Subacchi, professoressa di economia internazionale al Queen Mary Policy Institute dell’Università di Londra ed editorialista per Project Syndicate. Il suo ultimo libro, “The Cost of Free Money” (Yale University Press), è stato classificato tra i migliori libri del 2020 dal Financial Times -  Dopo quasi cinque anni di discussioni interne e documenti riservati, la Banca popolare cinese – la banca centrale della Cina – ha reso pubblico il programma per la creazione della versione digitale dello yuan – la moneta cinese. La Cina è avviata ad essere la prima tra le grandi economie mondiali...

07 Gennaio 2021

Dall'euro digitale cambiamenti imprevedibili. Che andranno governati

scritto da

Autori del post sono Massimo Amato (condirettore unità di ricerca MINTS) e Alessandro Bonetti (collaboratore MINTS e coordinatore Kritica Economica) -  Le monete digitali di banca centrale (Central Bank Digital Currencies, CBDC) per ora esistono in pochissime giurisdizioni, di solito come progetto pilota (come in Cina). In Eurozona, la BCE è in fase di elaborazione, mentre gli USA sono ancora alla finestra, forse timorosi di indebolire l’egemonia del dollaro “tradizionale”. Se l’elaborazione è ancora embrionale, sulle CBDC vi è già una vasta letteratura, attenta a misurarne gli effetti sullo status quo, ma meno...

23 Dicembre 2020

L'Euro digitale può mettere in difficoltà banche e governi. E va bene così

scritto da

L’autore di questo articolo è John H. Cochrane, Senior Fellow della Hoover Institution all’Università di Stanford, e autore del blog The Grumpy Economist Una moneta digitale pubblica è in principio un’ottima idea. (Le monete digitali pubbliche, come l’Euro digitale, vengono chiamate “CBDC”, “Central Bank Digital Currency” ndr). Offrirebbe la possibilità di transazioni a basso costo per famiglie e imprese. Sarebbe particolarmente utile per negoziare titoli e fare transazioni internazionali. Per di più, una CBDC potrebbe essere il fondamento per un sistema finanziario agile e immune da crisi ricorrenti. Una...

03 Dicembre 2020

Così un euro digitale può mettere in crisi stabilità finanziaria e banche

scritto da

Autrice di questo post è Lea Zicchino, Senior Partner e Responsabile della divisione di Analisi dei Mercati e degli Intermediari finanziari di Prometeia -  Al momento la moneta emessa della Banca centrale europea, e da tutte le banche centrali del mondo, è di due tipi: banconote e riserve. Una delle due, le riserve, è già una moneta digitale ma è disponibile solo a banche o altre istituzioni finanziarie che hanno un conto presso la banca centrale. Anche i normali cittadini e le imprese utilizzano una moneta digitale, oltre a quella fisica (le banconote), per le loro transazioni, ma si tratta di moneta emessa dalle banche...

19 Novembre 2020

Moneta digitale e intermediazione: per le banche un futuro in bilico

scritto da

L’autore di questo articolo è Ugo Panizza, professore di economia internazionale e direttore del centro internazionale per gli studi monetari e bancari del Graduate Institute of International and Development Studies di Ginevra nonché vice presidente del CEPR e fellow della Fondazione Einaudi - Nelle economie avanzate, le banconote sono una piccola parte della massa monetaria. Prendendo in considerazione uno degli aggregati monetari più ristretti, quello che normalmente viene chiamato M1, lo stock di moneta in circolazione nell’area euro si avvicina ai diecimila miliardi: 1.300 miliardi di banconote e monete, 1.900 miliardi di...

12 Novembre 2020

La politica monetaria con una moneta digitale: un'analisi di costi e benefici

scritto da

L’autore di questo articolo è Pierpaolo Benigno, professore di macroeconomia monetaria all'Università di Berna nonché fellow all'Einaudi Institute for Economics and Finance (EIEF) e del Center for Economic and Policy Research (CEPR) -  Il sovranismo monetario, cioè la circolazione di una sola moneta all’interno dei confini di una nazione, è un fenomeno relativamente recente. Nella storia economica si enumerano tanti episodi di coesistenza fra monete di diversa origine e conio. La storia sembra ripetersi. La recente rivoluzione digitale rappresenta un’importante minaccia al dominio delle monete governative. Dall’invenzione...

05 Novembre 2020

Dal futuro delle banche alla nostra privacy c'è bisogno dell’Euro Digitale?

scritto da

Gli ideatori e moderatori di questa sezione sono Luciano Somoza e Tammaro Terracciano, dottorandi presso lo Swiss Finance Institute rispettivamente all’Università di Losanna e di Ginevra -  Le principali banche centrali del mondo stanno studiando il lancio di una propria valuta digitale. Questo improvviso interesse è anche dovuto al timore di essere sorpassati da valute digitali private, come Libra, o sponsorizzate da altri paesi. La Banca dei Regolamenti Internazionali di Basilea sta facilitando i lavori, sviluppando diverse soluzioni tecnologiche attraverso i suoi innovation hub. Inoltre, la Banca Centrale cinese ha già dei