17 Maggio 2017

Economia circolare, chiave per il futuro?

scritto da

Pubblichiamo un post* di Nicola Ghisalberti, autore sul blog Gli Immoderati, studente di economia - La popolazione globale è inesorabilmente in crescita: da poco ha superato i sette miliardi e mezzo di abitanti. Nella classifica dei venti paesi più popolosi del pianeta ne troviamo soltanto quattro occidentali, uno europeo: la Germania. I restanti sedici sono per lo più nazioni emergenti: Cina, India, Brasile, Pakistan e via discorrendo, sino ad arrivare al ventesimo posto, la Thailandia. Si prevede che nel 2100 la popolazione globale possa raggiungere e superare i dieci miliardi di abitanti; attualmente, in sole due nazioni –...

25 Novembre 2016

Il caso Google e il futuro della concorrenza

scritto da

Non ha avuto eccessiva eco, nei giorni scorsi, l’ultima puntata della saga tra Google e la Commissione Europea: con tre distinte memorie, dedicate ai tre capitoli – Android, Search, Adsense – in cui l’indagine si è ramificata durante i sei anni del proprio corso, Mountain View ha replicato minuziosamente agli addebiti della Direzione generale per la concorrenza. La vicenda giudiziaria preoccupa, comprensibilmente, l’azienda, che rischia una sanzione pari al dieci per cento del proprio fatturato annuo e, soprattutto, uno stravolgimento del proprio modello industriale; ma le sue conseguenze non saranno limitate ai bilanci del...

05 Dicembre 2015

Il successo di Adele è un elogio del perdente

scritto da

Il nuovo disco della regina del pop Adele dal titolo “25” – batte ogni record di vendita. Il singolo “Hello”, anticipazione dell’album in due settimane ha fatto segnare il record di oltre mezzo miliardo di visualizzazioni. Nei primi 7 giorni, l’album ha venduto più di tre milioni di copie. La cantante britannica, è numero uno nelle top di iTunes di 100 su 117 Paesi. Il precedente album di 4 anni fa - "21" (i titoli si riferiscono all’età di Adele al momento dell’inizio del progetto discografico) - ha venduto dal 2011 ad oggi 35 milioni di copie. Il successo di Adele rischia di mettere in secondo piano il valore di...

05 Novembre 2015

Il club degli unicorni è una bolla o una rivoluzione industriale?

scritto da

Pubblichiamo un post di Tobia De Angelis, di LVenture Group, seed investor quotato al MTA di Borsa Italiana, che investe in startup digitali. Tobia collabora con Finsmes, citato da Forbes tra i "100 best websites for entrepreneurs" - TECH BUBBLE O RIVOLUZIONE INDUSTRIALE?  di Tobia De Angelis L’infografica pubblicata da CBInsights fa abbastanza impressione. Oltre 50 “unicorni”, aziende valutate più di un miliardo di dollari, nell’ultimo anno sembra un dato abbastanza chiaro: siamo ad altissimo rischio bolla nel mercato tech privato negli USA. Cerchiamo subito di fare chiarezza: la bolla non c’è in Europa,...