Econopoly


Numeri idee progetti per il futuro

12 Giugno 2021

Perché le valute digitali sovrane rivoluzioneranno i sistemi monetari

scritto da

Post a cura di Minsait Italia, società di Indra, società di consulenza negli ambiti della Digital Transformation e delle Information Technologies in Spagna e America Latina. Commenti di Adriano Gerardelli, responsabile Financial Services - La pandemia ha accelerato la digitalizzazione dei mezzi di pagamento e l’abbandono del contante nelle economie più “bancarizzate”, compresa l’Italia. Questo è anche il contesto dell'ascesa delle criptovalute, decentralizzate e non sottoposte a normative, e per rispondere le banche centrali hanno promosso la creazione delle proprie valute digitali o criptovalute sovrane. “Le Central...

11 Giugno 2021

Lavoro, quali settori sono stati protetti dalle politiche anti-Covid?

scritto da

Post di Francesco Filippucci, dottorando in Economia del Lavoro alla Paris School of Economics. Ricercatore presso l'Osservatorio del Terziario, Manageritalia - Un report del neonato Osservatorio del Terziario di ManagerItalia mette in luce come la crisi ha colpito in maniera fortemente diseguale i diversi settori economici. La Figura 1 sottostante riporta, sull’asse orizzontale, la differenza in % tra il valore aggiunto del 2020 e il valore atteso secondo il trend stimato sugli anni pre-crisi in blu e in arancio la stessa deviazione percentuale dal trend per il 2020, ma per il numero di occupati. Duramente colpiti risultano i...

11 Giugno 2021

Appalti pubblici: dalla centrale di committenza alla centrale di competenza

scritto da

Post di Gaetano Scognamiglio, presidente Promo PA Fondazione e Mario Messuri, general manager Jaggaer Italia e vicepresidente South Europe -  L’ultimo, in ordine di tempo, a tornare sulla questione in modo chiaro, dalle pagine del Sole 24 Ore, è stato Luigi Donato, capo del dipartimento Immobili e Appalti di Banca d’Italia: senza una riduzione e una nuova qualificazione delle stazioni appaltanti italiane il PNRR, con la sua ottima progettualità, rischia di naufragare. E dal nostro punto di osservazione, come Promo PA Fondazione e come Jaggaer - che ha tra i suoi clienti di tecnologia alcuni delle principali amministrazioni...

10 Giugno 2021

Sconforta l'alfabetizzazione assicurativa, ma non tutto è perduto

scritto da

Gli indici sintetici sulle competenze in ambito assicurativo degli italiani sono piuttosto sconfortanti. È quanto risulta dai dati elaborati da IVASS-Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni e pubblicati in maggio, a partire dall’analisi “Conoscenze e comportamenti assicurativi degli italiani” che ha analizzato il comportamento assicurativo di 2.053 intervistati per ottenere una rappresentazione della conoscenza assicurativa e dell’alfabetizzazione al rischio. Su una scala 0-100, infatti l’indice di conoscenza assicurativa è pari a 30,4, un valore contenuto soprattutto per l’influenza di bassi livelli nelle...

09 Giugno 2021

Letta e i 10mila euro ai giovani. Fine giusto, mezzi sbagliati

scritto da

Post di Giorgio Michalopoulos, studente di Economia e collaboratore di Kritica Economica e Osservatorio Globalizzazione - Ora che il paradigma della moneta come risorsa scarsa è stato ristabilito dal Presidente del Consiglio Mario Draghi, il dibattito pubblico italiano ha ripreso a stagnarsi su un vecchio approccio alla gestione delle finanze pubbliche. Questa visione considera lo Stato come un’azienda che per sopravvivere deve generare per lo meno un pareggio di bilancio. Da qui la necessità per ogni costo di essere coperto da un ricavo. Ogni spesa addizionale, cioè, va finanziata con un aumento delle tasse. È il caso della...

08 Giugno 2021

Perché non puoi permetterti il consulente finanziario (e nemmeno l’autista)

scritto da

È passato quasi un anno dal mio rientro in Italia e l'avventura di Mas4 con l'educazione finanziaria sta continuando a crescere e a dare a tutti noi belle soddisfazioni, però non manca il giorno che non mi senta dire: “Giorgio, io non ho tempo e credo che ognuno debba fare il proprio lavoro! Perché non me li gestisci tu? Ho messo da parte 30mila euro, sono sicuro che tu sapresti come farli fruttare".

Potrebbe sembrare supponente, ma la risposta vera è che se hai 30mila euro non ti puoi permettere di avere qualcuno che gestisca i tuoi risparmi.

Certo, non sarà sempre così… man mano che il tuo capitale crescerà nel tempo...

08 Giugno 2021

Export, non è più il 2008. Così l'Italia ha difeso le sue quote di mercato

scritto da

L’anno scorso, nota Bankitalia nella sua relazione annuale, “il commercio mondiale si è contratto dell’8,9%, il calo più marcato dalla fine della seconda guerra mondiale dopo quello osservato nel 2009”, con ciò inquadrandosi in tutta la sua drammatica evidenza l’effetto disastroso della pandemia nell’interscambio e quindi sulla crescita globale. Quest’ultima è diminuita del 3,3%, nel 2020, molto più del -0,1% osservato durante la crisi finanziaria del 2009, malgrado il commercio internazionale quell’anno fosse arretrato di ben il 10,8%. Un calo più contenuto del commercio, quindi, ha generato effetti assai più...

07 Giugno 2021

Software, perché tra errori e attacchi siamo come elefanti nella cristalleria

scritto da

Post di Federico Vaga, Ingegnere informatico e corsista EMBA Ticinensis - Nell'immaginario collettivo la trasformazione digitale porterà a un futuro migliore. Invece, le voci critiche parlano di disastri sociali. In realtà, la sfera di cristallo non l'abbiamo e solo fra 50 o 100 anni potremo giudicare questa scelta dell'umanità come oggi giudichiamo le scelte più importanti del secolo scorso. Ma riguardo alla trasformazione digitale ci sono alcuni fatti incontrovertibili di cui possiamo parlare già oggi. La trasformazione digitale è già avvenuta ed è irreversibile La tecnica ha da tempo assorbito la realtà: non c'è più...

06 Giugno 2021

Debito pubblico, nulla è gratis. La lezione dei bond MeFo del Terzo Reich

scritto da

Post di Stefano Pietrosanti, economista, e Luciano Somoza, dottorando presso lo Swiss Finance Institute all'Università di Losanna - Per “moneta fiscale” si intende l'uso di debiti del governo come mezzo di pagamento tra privati (1) . Ci sono pochi esempi storici di questa pratica; tra questi, spicca l’impiego delle obbligazioni della Metallurgische Forschungsgesellschaft, le cosiddette obbligazioni MeFo, da parte del governo nazista negli anni trenta. L'episodio MeFo è circondato da un'aurea di eccezionalità, centrata attorno alla convinzione che l'uso di questo strumento sia stato determinante per spiegare l'esplosiva...

05 Giugno 2021

Mottarone, riaperture e imposte di successione: cosa hanno in comune?

scritto da

L’autore di questo post è l’avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale – Che cosa hanno in comune le riaperture, i migranti e le imposte di successione? Che per ognuno di questi problemi si invocano soluzioni che puntano sulla suggestività, più che sui loro effetti pratici. Si può sperare in un approccio un po’ più pragmatico? Forse no, a giudicare dal livello del dibattito politico. Ma ci sono ambiti in cui ci siamo riusciti. Per esempio ogni legge che ha un impatto sui conti pubblici deve avere una copertura economica. Dunque, per quanto si possa spararla grossa, prima o poi...