16 Aprile 2018

Fare impresa è sempre un'impresa, ma la Comunicazione unica è servita

scritto da

Autrice di questo post, della serie a cura di Neos Magazine, è Ornella Darova, Research Assistant al CHILD – Collegio Carlo Alberto e master student in Economic and Social Sciences all’Università Bocconi; ha studiato Economia e Statistica (B.A. Hons) all’Università di Torino e al Collegio Carlo Alberto; ha collaborato con Stockholm University, LUISS Laps e Istituto Bruno Leoni  – Politica valutata: Comunicazione Unica e One-Stop Shops per l’ottenimento delle licenze necessarie alle attività d’impresa. Obiettivo: Semplificazione del processo di creazione d’impresa, aumento della produttività e miglioramento...

28 Marzo 2018

Immigrazione, uno studio dimostra che regolarizzare riduce il rischio criminalità

scritto da

L’autore di questo post della serie a cura di Neos Magazine è Alessio Mitra, Master student in Applied Economics alla University of Bath (UK); ha studiato Economia e Commercio (BSc) all’Università di Torino ed ha approfondito gli studi economici presso University of Geneva e University of Copenhagen; collabora con IPR (Institute for Policy Research of the University of Bath) - Politica valutata: Assegnazione del permesso di soggiorno e regolarizzazione dello stato giuridico degli immigrati entrati illegalmente in Italia. Obiettivo: Ridimensionare il numero di immigrati residenti illegalmente nel Paese, diminuendo così la...

21 Marzo 2018

Archiviato il renzismo rileggiamo a mente fredda pro e contro degli 80 euro

scritto da

L'autore del post è Filippo Palomba, studente di economia, attualmente al secondo anno del MSc in Economic and Social Sciences presso l'Università Bocconi di Milano, dopo aver completato i primi tre anni di formazione all'Università degli Studi di Padova. È anche visiting student all'Innocenzo Gasparini Institute for Economic Research -

Politica valutata: Politica fiscale anticiclica consistente nell’introduzione di un credito Irpef di 80€ con il D.L. 66/2014. Obiettivo: Riduzione del cuneo fiscale per stimolare la domanda aggregata, principalmente attraverso i consumi di beni non-durevoli e l’alleviamento dei vincoli di...

06 Marzo 2018

Università, se neppure la borsa di studio basta a incentivare le immatricolazioni

scritto da

L'autrice di questo post è Mariachiara Bo, studentessa al terzo anno della laurea in Matematica per la Finanza e l’Assicurazione all’Università degli Studi di Torino e Junior Allieva presso il Collegio Carlo Alberto; è membro del direttivo di Neos Magazine; attualmente frequenta un programma di formazione presso la Scuola di Alta Formazione al Management; nel 2014 ha partecipato al Parlamento Europeo degli Studenti - Politica valutata: Grant 5B: Programma di assegnazione di borse di studio, secondo criteri di merito e reddito, a studenti residenti nella Provincia autonoma di Trento che intraprendono gli studi universitari in un...

15 Febbraio 2018

Incentivi alla ricerca e imprese: quando piccolo è (ancora) bello

scritto da

L'autore di questo post, secondo di una serie a cura di Neos Magazine, è Alessio Mitra, Master student in Applied Economics alla University of Bath (UK); ha studiato Economia e Commercio (BSc) all’Università di Torino ed ha approfondito gli studi economici presso University of Geneva e University of Copenhagen; collabora con IPR (Institute for Policy Research of the University of Bath) - Politica valutata: Programma di sussidi alle imprese per progetti di ricerca e sviluppo implementato in Emilia-Romagna. Obiettivo: Incremento degli investimenti in ricerca e sviluppo delle imprese che aderiscono al programma. Effetto: Per le...

31 Gennaio 2018

L'effetto positivo del Jobs Act (finora): 5 per cento dei nuovi posti fissi

scritto da

Autrice di questo post, primo di una serie a cura di Neos Magazine, è Ornella Darova, Research Assistant al CHILD - Collegio Carlo Alberto e master student in Economic and Social Sciences all’Università Bocconi; ha studiato Economia e Statistica (B.A. Hons) all’Università di Torino e al Collegio Carlo Alberto; ha collaborato con Stockholm University, LUISS Laps e Istituto Bruno Leoni  – Politica valutata: Riduzione dei costi di licenziamento e incentivi per i contratti a tempo indeterminato nel Jobs Act. Obiettivo: Creazione di lavoro, in particolare a tempo indeterminato, e riduzione del dualismo nel mercato del lavoro...