Econopoly


Numeri idee progetti per il futuro

30 Settembre 2018

Una settimana di Econopoly (quella dei ministri al balcone di Palazzo Chigi)

scritto da

La "manovra del popolo" è passata con tanto di sfilata di ministri in tripudio al balcone di Palazzo Chigi. Immagini da conservare per i posteri, sia che le vicende italiane riservino un sorprendente lieto fine sia che l'esultanza di oggi si tramuti in disillusione (eufemismo) domani. Sì, è stata la settimana della presentazione dell'attesissima nota di aggiornamento al Def. Giovedì sera il climax politico con il comunicato non del premier ma dei vicepremier Di Maio e Salvini; venerdì la risposta dei mercati finanziari, che sa di ultima o penultima chiamata. I nostri, oramai è chiaro, resteranno sordi a ogni appello o critica e...

29 Settembre 2018

I cambiamenti nel credito internazionale spostano i rischi sul risparmio

scritto da

Sembra una inutile sottolineatura, in tempi di debito crescente, far notare la notevole espansione del credito internazionale che in qualche modo del debito è la controparte. E tuttavia l’andamento dei prestiti transfrontalieri e in valuta è un ottimo punto di osservazione per comprendere l’aria che tira nei mercati finanziari. Il credito internazionale, in sostanza, è un buon indicatore della liquidità globale e per questo è molto utile leggere l’approfondimento della rassegna trimestrale della Bis, che ha il pregio non solo di fornite stime aggiornate dell’aggregato ma anche di avere informazioni sulla sua...

28 Settembre 2018

Blockchain? Sì, ma con cognizione di causa!

scritto da

L'autore del post è Stefano Capaccioli, dottore commercialista, fondatore di Coinlex, società di consulenza e network di professionisti sulle criptovalute e soluzioni blockchain, nonché presidente di Assob.it - È un fiorire di annunci di sistemi blockchain per la gestione del voto, per emettere valute complementari, per garantire la tracciabilità del prodotto, per automatizzare sistemi aziendali. Addirittura si utilizza la parola blockchain quale panacea per qualunque male, un novello elisir di lunga vita, uno snakeoil 2.0. Gli imbonitori abbondano, riempiono le sale, incrementano like e diventano influencer: ma come mai, dato...

27 Settembre 2018

Shadow banking e prestiti: perché la prudenza deve essere massima

scritto da

L’autore di questo post è Corrado Griffa, manager bancario ed industriale (CFO, CEO), consulente aziendale in Italia e all’estero, giornalista pubblicista – Secondo il Fondo monetario internazionale, la finanza non-bancaria ha una dimensione pari a quella bancaria, nel mondo. In Italia, accanto alle banche esistono altre tipologie di operatori che possono svolgere attività di finanziamento in varie forme a favore di imprese, enti, privati. Fra i soggetti vigilati da Banca d’Italia, un ruolo importante è svolto dagli “intermediari finanziari ex art. 106 TUB Testo Unico Bancario”: soggetti iscritti in un Albo, od elenco,...

27 Settembre 2018

Il condono guarda al passato, la pace fiscale al futuro

scritto da

L’autore di questo post è Costantino Ferrara, vice presidente di sezione della Commissione tributaria di Frosinone, giudice onorario del Tribunale di Latina – In attesa dell’ufficialità, è plausibile immaginare che all’interno della prima manovra economica del governo gialloverde ci sarà spazio per una definizione agevolata dei vecchi carichi fiscali. Già nel contratto di governo, prima ancora che l’esecutivo si insediasse, si paventava l’ipotesi concreta di una “pace fiscale”, da attuarsi unitamente ad una sostanziale riscrittura dei rapporti – oramai logori – tra fisco e cittadini. I detrattori della...

26 Settembre 2018

La globalizzazione ci ha arricchito o impoverito? Il caso di studio cinese

scritto da

L’autore è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e membro del consiglio direttivo dell’Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) – Nel corso degli ultimi venti anni lo sviluppo dell’economia cinese ha alimentato le inquietudini occidentali.
Con una popolazione di quasi un miliardo e mezzo di individui e una tradizione imperiale millenaria la Repubblica Popolare ha fatto sentire improvvisamente il fiato sul collo a Europa e Stati Uniti.
 Per la prima volta dopo la caduta del Muro di Berlino è apparso...

26 Settembre 2018

La consulenza settore in salute, in Italia cresce da anni molto più del Pil

scritto da

L'autore di questo post è Marco Valerio Morelli, presidente di Confindustria Assoconsult - Con riferimento all’articolo apparso lunedì su Econopoly a firma Enrico Verga, come associazione di categoria ci preme sottolineare alcune inesattezze che rischiano di dare un’immagine distorta e non veritiera del nostro settore. Innanzi tutto, se si vuole approfondire lo stato di salute di un settore industriale come quello del Management Consulting in Italia, va sì bene ricorrere al nostro Osservatorio, un ottimo documento per avere accesso ai dati più esaurienti che raccontano il comparto, ma sarebbe il caso anche di cercare di...

25 Settembre 2018

Banche e Lehman, due miti sulla crisi e la patata bollente di oggi

scritto da

Il decennale del fallimento di Lehman Brothers è stata l’occasione per ricordare e rielaborare quanto avvenuto allora, le cause della crisi, i fallimenti e le misure che furono prese per contenere il disastro. Numerosi sono stati gli eventi ed i contributi prodotti in questo mese che hanno avuto come tema la great financial crisis - GFC, l’ultima crisi finanziaria globale. Tra tutti quelli che ho avuto modo di leggere o vedere in questi giorni, uno in particolare è sicuramente degno di menzione, ed è l’articolo di Hyun Song Shin, consigliere economico e capo della ricerca della Banca per i Regolamenti Internazionali (BIS),...

25 Settembre 2018

Evasione fiscale, i numeri dicono che i blitz riescono a combatterla

scritto da

L'autrice di questo post è Mariachiara Bo, master student in Stochastic and Data Science presso l’Università degli Studi di Torino e Senior Allieva presso il Collegio Carlo Alberto; ha precedentemente studiato Matematica per la Finanza e l’Assicurazione (B.Sc.) all’Università degli Studi di Torino; è membro del direttivo di Neos Magazine Politica valutata: pubblicizzazione e copertura mediatica dei “blitz fiscali” in attività commerciali. Obiettivo: combattere l’evasione fiscale. Effetto: positivo, la pubblicizzazione e la copertura mediatica dei blitz hanno portato più commercianti a dichiarare nella...

24 Settembre 2018

Le grandi management consulting sono locomotive a carbone: belle e obsolete

scritto da

“I Ceo dovrebbero comprare i risultati, non la competenza ed è qui che spesso finiscono nei problemi. Molti consulenti sono più interessati al problema che alla sua soluzione. Spesso i consulenti non comprendono la difficoltà che esiste tra l’identificare il problema e trovare una soluzione al problema stesso. I consulenti non comprendono cosa significhi, è più facile per loro dire che c’è un problema piuttosto che affrontarlo.” Parole dure che già nel 1996 la Cnn riportava come parte di una riflessione di un “anonimo” consulente di una grande società di management consulting. Come dire, in tempi non sospetti...