Econopoly


Numeri idee progetti per il futuro

30 Giugno 2021

Nell'Italia dei mille enti la governance del Pnrr non fa ben sperare

scritto da

L’autore del post è Stefano Capaccioli, dottore commercialista, fondatore di Coinlex, società di consulenza e network di professionisti sulle criptovalute e soluzioni blockchain, presidente di Assob.it, autore di "Criptoattività, criptovalute e bitcoin" Il concetto di Recovery fund sta entusiasmando: recupereremo e #andràtuttobene! Soldi a pioggia e tutto funzionerà. Le riforme della Giustizia, del Fisco e della Pubblica Amministrazione vedranno finalmente la luce e sarà tre volte Natale e festa tutto l’anno! Non sono bastati slogan e refrain pubblicitari che da oltre un anno ammorbano le illudibili...

30 Giugno 2021

Cervelli in fuga e laureati in calo: come fermare l'emorragia di talenti?

scritto da

I cervelli italiani fuggono sempre di più all’estero, dal 2013 sono aumentati del 41,8 per cento. È quanto ha concluso la Corte dei Conti nel Referto sul sistema universitario 2021, identificando la tra le cause “le persistenti difficoltà di entrata nel mercato del lavoro” e “il fatto che il possesso della laurea non offre [..] possibilità di impiego maggiori rispetto a quelle di chi ha un livello di istruzione inferiore”, oltre a “le limitate prospettive occupazionali con adeguata remunerazione” Trovare talenti nazionali impegnati con successo in altri Paesi non costituisce una grande novità (anche se il tasso...

29 Giugno 2021

S'avanza la riforma della giustizia, fra ipocrisie e qualche timidezza

scritto da

L'autore di questo post è l'avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale -  La riforma della giustizia dovrebbe arrivare sul tavolo del Governo nei prossimi giorni. Si tratta di una riforma essenziale non solo per l’erogazione dei fondi del PNRR, ma anche per la competitività e l’affidabilità del Paese. Il testo della legge delega non è ancora disponibile, ma secondo le linee guida del PNRR la riforma dovrebbe snodarsi su cinque ambiti di intervento prioritari. Il primo è l’ufficio del processo, che dovrebbe affiancare il giudice con un team qualificato per agevolarlo nelle...

28 Giugno 2021

Pnrr al via: basterà per colmare il divario Nord-Sud?

scritto da

“Il divario fra Nord e Sud sarà colmato solo nel 2020” recitava uno dei titoli del Corriere della Sera del 13 settembre 1972. Era la previsione - oggi disattesa - elaborata per l’allora Ministero del Bilancio che immaginava un’Italia diversa cinquant’anni dopo. Da allora la questione meridionale è sempre stata nelle parole di tanti, ma nei progetti di pochi. A dimostrarlo è il rapporto Svimez 2019 che testimonia il progressivo disinvestimento della politica economica nazionale nel Mezzogiorno, evidenziando come - a dispetto di ciò che si potrebbe pensare - il livello di spesa pro capite al Sud sia inferiore al resto del...

28 Giugno 2021

Il nuovo sistema delle tlc: l'evoluzione da telco a techco

scritto da

Post di Michele Marrone, Responsabile Communication, Media & Technology di Accenture Italia - Gli ultimi 18 mesi hanno cambiato il mondo per come lo conoscevamo, stravolgendo qualunque significato di “connessione” sia umana, che digitale. Nuovi concetti di “network” sono emersi insieme a nuovi comportamenti da parte degli utenti, nelle loro abitudini private e professionali, accelerando fenomeni già conosciuti, che sono diventati lo status quo. Secondo una survey condotta da Accenture su un campione di 200 imprese italiane, più del 50% dei leader intervistati ha raddoppiato gli investimenti tecnologici, creando così un più...

25 Giugno 2021

Medie imprese e post-Covid: come vivere bene nella nuova normalità

scritto da

I dati della Banca Mondiale confermano che lo scenario di ripresa sarà differente a seconda del tipo di nazione, i fondamentali della sua economia etc.. La Banca d’Italia prevede per l'Italia una crescita superiore al 4% a chiusura 2021. Considerando che le medie imprese, di solito a governance familiare, sono la spina dorsale della nostra economia, è vitale comprendere quale è il loro stato attuale e come si muoveranno nei prossimi trimestri. Ho pensato di parlarne con 3 attori che dialogano tutti i giorni con le più vibranti medie imprese italiane. Nino Lo Bianco è fondatore di BIP, una delle principali società di...

24 Giugno 2021

Covid e cause in ufficio: proteggere i dipendenti per proteggere il business

scritto da

Post di Angela Rebecchi, general manager di QBE Italia -  La pandemia da Coronavirus ha messo a dura prova le aziende sotto numerosi punti di vista, portando in primo piano la salute e il benessere dei dipendenti non solo come necessità morale ma anche come elemento indispensabile per preservare il proprio business. In ambito assicurativo, l’effetto Covid si è abbattuto non solo sulle polizze D&O e cyber risk, in vertiginoso aumento nell’ultimo anno, ma anche sulla coperture liability. Oggi il dibattito si concentra sul volume delle richieste di risarcimento legate al Covid-19 da parte dei dipendenti, a causa delle...

24 Giugno 2021

L’impatto della corruzione sugli investimenti diretti esteri in epoca di crisi

scritto da

Post di Nicolas Giannakopoulos, presidente dello scientific board di Global Risk Profile - Migliaia di ricerche e analisi hanno dimostrato l'impatto negativo della corruzione sul livello degli investimenti diretti esteri (foreign direct investments, Fdi) e conseguentemente sul Pil (1) dei Paesi. Sono stati costruiti e testati modelli per spiegare in dettaglio il meccanismo attraverso il quale l'incertezza, l'inefficienza e l'esistenza di sistemi di controllo alternativi e corrotti non solo riducono il volume degli investimenti esteri nei Paesi con un alto livello di corruzione, ma tendono anche a incentivare gli investimenti tra Paesi...

23 Giugno 2021

Alzheimer: una nuova cura, i costi per le famiglie e la lezione del Covid-19

scritto da

L’Agenzia americana del farmaco ha approvato per il trattamento della malattia dell’Alzheimer (AD) l’Aducanumab. Si tratta di un anticorpo monoclonale in grado di agire sulle cause molecolari della malattia, rimuovendo la proteina beta-amiloide depositata a livello del tessuto cerebrale e tossica, preservando così il mantenimento della memoria e dell’autonomia (nell’immagine l’evoluzione dei sintomi della demenza).

Dopo 18 anni, è la prima nuova cura autorizzata e la sola in grado di agire sui meccanismi alla base dello sviluppo della malattia. Si aprono quindi grandi prospettive, anche se sono necessari ancora...

23 Giugno 2021

Fondi comuni: è possibile guadagnare di più senza prendere troppi rischi?

scritto da

Post di Federico Fagiani, consulente finanziario* - Anche nel 2020 i fondi comuni hanno dimostrato la loro inefficienza e oltre la metà di essi ha avuto rendimenti inferiori a quelli del mercato. Un’alternativa esiste ed è alla portata di tutti. Come ben sappiamo il 2020 è stato un anno estremamente particolare dal punto di vista finanziario, con i mercati azionari che nell’arco di meno di 30 giorni sono sprofondati del 30%-40% a marzo, per poi recuperare il terreno perduto nei successivi 6-12 mesi. È stato un anno che ha decretato in modo chiaro e senza mezze misure vincitori (la tecnologia in primis) e vinti (i settori...