Econopoly


Numeri idee progetti per il futuro

31 Maggio 2019

Minibot, la moneta parallela che ci spinge fuori dall'euro

scritto da

La storia di cui bisogna parlare oggi è quella di un mosaico spaventoso. Ogni mosaico richiede l’allineamento di molte tessere, ma soltanto chi non vede il disegno generale può giudicare un'inezia l’allineamento di singole tessere. Negli ultimi giorni, probabilmente corroborata dal successo elettorale alle europee, la Lega sembra aver fatto uno scatto nel progetto mai troppo nascosto di uscita dell’Italia dall’euro (o quantomeno di minaccia dell’uscita) attraverso un “piano B” che spesso sembra essere a tutti gli effetti un “piano A” che prevede una serie di mosse che finiscono per creare le condizioni per un...

31 Maggio 2019

Mina minibot, che succede se il governo fa sua la mozione della Camera?

scritto da

Pubblichiamo un contributo di Guido Iodice, coautore di Keynes Blog - Grazie alla mozione approvata all’unanimità dalla Camera martedì 28 maggio, si torna a parlare di minibot, una proposta contenuta nel contratto di governo e cara alla Lega di Salvini. I minibot, vale a dire “titoli di Stato di piccolo taglio” nelle intenzioni dovrebbero fungere da “moneta complementare”. Il meccanismo funzionerebbe in questo modo: lo stato pagherebbe gli arretrati verso le imprese attraverso l’emissione di questi titoli di stato che, poiché di piccolo taglio, potrebbero essere utilizzati al posto della vera moneta. Con i minibot le...

31 Maggio 2019

La Fed ha un problema da 1.600 miliardi di dollari (in contanti)

scritto da

Un economista della Fed di St. Louis ci fa osservare una singolarità che vale la pena riportare perché ci fa capire quanto profonda sia la differenza fra ciò che le politiche monetarie dicono e quello che poi davvero riescono a fare. Lezione istruttiva perché conferma, aldilà delle petizioni di principio, che i mercati non sono così semplici da interpretare (o da imbrigliare) come alcune pratiche pare vogliano suggerire. Di recente il Federal Open Market Committee (FOMC) della Fed ha detto che si prenderà un po’ più di tempo per far dimagrire il bilancio della banca centrale americana, che dal 2008 ha più che quadruplicato...

30 Maggio 2019

Basta un po’ di intelligenza artificiale per capire che il fintech crea fatturato

scritto da

Siamo di fronte ad una Industry 4.0 anche nella finanza. Il fenomeno rivoluzionario chiamato “digital transformation” abbraccia diverse dimensioni, basato su presupposti socio-antropologici, e viene spinto dalla presenza di forti incentivi economici. Infatti, anche in economia, nulla si crea, nulla si distrugge e tutto si trasforma. Intelligenza artificiale e fintech rappresentano oggi le chiavi dello sviluppo per la nostra economia prima e più in generale per il nostro sistema socio-economico. Un modo evoluto di fare business in altre parole. Pensiamo ai fattori alla base della grande evoluzione che ha caratterizzato gli esseri...

29 Maggio 2019

Piazze, scuole e parchi servono davvero a rilanciare l’economia locale?

scritto da

L'autore del post è Federico Loreti, studente di economia politica (MSc) presso la London School of Economics and Political Science (LSE), già laureato in economia aziendale e management a ESCP. Scrive per Neos Magazine Politica valutata: progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana in città di piccole e medie dimensioni (dai diecimila ai cinquantamila abitanti) del Centro-Nord durante il periodo 2008-2012. Obiettivo: Migliorare le condizioni fisiche e socio-economiche delle realtà urbane aumentando la qualità media delle abitazioni private e riqualificando spazi e servizi di pubblico interesse, per favorire lo...

28 Maggio 2019

La mortalità infantile e il dibattito che manca sull'autonomia differenziata

scritto da

In un recente studio pubblicato sull’Italian Journal of Pediatrics, Silvia Simeoni, Luisa Frova e Mario De Curtis hanno analizzato il problema delle diseguaglianze di mortalità infantile in Italia. Si tratta di un indicatore spesso utilizzato come parametro per valutare l'efficacia di un sistema sanitario. Come noto, l’Italia ha uno dei tassi più bassi al mondo di mortalità infantile (tre morti su mille). Ma all'interno del territorio sussistono diverse disparità. Gli autori si focalizzano sulle differenze tra italiani ed immigrati, nonché sulle disparità geografiche. Nel periodo considerato (2006-2015), la mortalità...

27 Maggio 2019

Reddito di cittadinanza: davvero al Sud hanno fatto così tante richieste?

scritto da

Dopo un mese dall’introduzione ufficiale, sono state presentate 1.016.977 domande di reddito di cittadinanza. Qualche partito politico parla di “flop”, a causa delle poche - si sostiene - richieste rispetto al numero di poveri in Italia, e di boom di domande al sud, come prova della domanda di assistenzialismo del Mezzogiorno. In questo articolo cerchiamo di analizzare i dati sul reddito di cittadinanza (RdC) per capire fino a che punto queste preliminari analisi siano corrette, oppure se si tratti di pregiudizi. Dove eravamo sulla povertà In Italia la povertà è recentemente tornata a essere protagonista sia del dibattito...

24 Maggio 2019

Fondi europei al Sud, le occasioni mancate e le ragioni di troppi fallimenti

scritto da

Pubblichiamo un post di Mari Miceli, analista giuridico. Mari svolge attività di ricerca in materia di dinamiche processuali penali. Autrice di pubblicazioni scientifiche, è membro del Comitato revisori di Cammino Diritto - Con il finanziamento dei progetti l’Unione europea favorisce quella che viene generalmente chiamata “la libera circolazione delle idee” tra gli stakeholder che - a vario titolo - sono impegnati nella programmazione e attuazione delle politiche ed erogazione dei servizi volti a soddisfare i bisogni dei cittadini degli Stati membri dell’Ue. Uno dei principali obiettivi, infatti, dei finanziamenti europei...

24 Maggio 2019

Europa al voto di pancia o di testa? Risponde l'economia comportamentale

scritto da

Autori di questo post sono Anna Rinaldi, ricercatrice in Economia Comportamentale e docente di Economia e Valutazione delle Politiche Sociali e di Sviluppo presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, e Maurizio Maraglino Misciagna, commercialista specializzato in finanza innovativa e startup - A pochi giorni dalle elezioni europee, gli ultimi sondaggi commissionati dall’Eurobarometro del Parlamento testimoniano come il numero dei cittadini favorevoli a sostenere l'Unione Europea sia in leggera crescita. Oltre il 50% degli europei è convinto che l'appartenenza all'UE giovi al proprio paese e ritiene che la propria voce...

24 Maggio 2019

La sfida cinese agli Usa passa anche dal sistema dei pagamenti

scritto da

Qualunque sarà l’esito delle tensioni crescenti che ormai attraversano l’intera filigrana dell’economia internazionale una cosa possiamo già osservarla: il silenzioso progredire di contromisure che finiscono col generare ecosistemi alternativi a quelli che finora hanno accompagnato la crescita delle relazioni economiche globali. Accade per i dazi - che infatti generano reazioni quasi immediate. Potrebbe accedere con l'hi tech, dopo il caso Google-Huawei, ma succede ma anche per i circuiti complessi e invisibili come ad esempio i sistemi dei pagamenti. L’infittirsi delle sanzioni economiche, ad esempio, ha finito col...