Econopoly


Numeri idee progetti per il futuro

25 Febbraio 2022

Reddito minimo universale, è davvero l'arma finale contro la povertà?

scritto da

Post a cura di Luca Battaglia, Carlo Giannone, Bruno Salerno, Lorenzo Tropea, fondatori di Pillole di Politica - Tra i grandi temi che stanno suscitando il dibattito internazionale tra economisti, filosofi e istituzioni, il reddito minimo universale (RMI) assume una rilevanza significativa. Per quale ragione? In cosa consiste? Quali Paesi stanno già applicando questa politica? Il reddito minimo universale è una misura che garantirebbe a tutti i cittadini di un Paese, in maniera universale ed incondizionata, un reddito di base. Non ci sono differenze tra ricchi e poveri, lavoratori attivi e inattivi. L’obiettivo di una...

25 Febbraio 2022

Orientamento scolastico sbagliato: un problema strutturale

scritto da

L’orientamento scolastico, universitario e lavorativo rappresenta una tappa importante nel percorso di ogni studente sia nei momenti di transizione tra diversi livelli di istruzione che nel momento di ingresso nel mondo del lavoro. Nel sistema italiano, esistono importanti criticità riguardanti l’orientamento che sono strettamente collegate all’abbandono scolastico, al fenomeno dei Neet (Not in Education, Employment or Training) e al disallineamento delle competenze. Diverse problematiche legate all’orientamento esistono sia durante le scuole medie, per la scelta del percorso di scuola superiore, che alla fine delle scuole...

24 Febbraio 2022

Se avessimo installato più rinnovabili pagheremmo bollette meno salate?

scritto da

L'autore del post è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e presidente dell'Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG). Autore di "La decarbonizzazione felice" -  Da mesi infuria la polemica sul caro bollette e oramai si sono strutturate due narrative ben definite. Da una parte c’è chi individua nella transizione ecologica le radici profonde dell’attuale  crisi energetica e chi, al contrario, è convinto che la crisi energetica si risolverebbe imboccando con maggior convinzione la strada della transizione...

23 Febbraio 2022

Pandemia e sostenibilità: l’economia post-Covid sarà davvero più green?

scritto da

La pandemia sembra aver aperto gli occhi a politici e cittadini su come una crisi globale possa portare conseguenze drammatiche, sia sul piano economico che sociale. Questa volta si è trattata di una crisi sanitaria, ma in futuro potrebbero insorgere nuove crisi legate al cambiamento climatico. Di conseguenza, la Banca Centrale Europea si sta oggi occupando di finanza sostenibile, nonostante le numerose polemiche di chi dice sia una materia al di fuori della sua area di competenza. La preoccupazione principale della BCE nel medio periodo è la gestione del rischio di transizione, cioè la perdita finanziaria che può derivare dallo...

23 Febbraio 2022

Crypto, YouTube e giovani, è il momento giusto per fare debunking

scritto da

Cercare di comunicare con una generazione, che guarda video di 15 secondi su Tiktok e trova noioso un testo più lungo di 2-3mila caratteri, non è facile e qualunque stratagemma che risulti efficace per attirare e mantenere l'attenzione andrebbe salutato positivamente. Aggiungete due complicazioni in più. In primo luogo, un argomento, come l'educazione finanziaria, nel quale storicamente abbondano i conflitti d'interesse, per i quali chi offre consulenza ottiene i guadagni maggiori dal collocamento di alcuni prodotti, che non necessariamente sono quelli più convenienti per i propri clienti. In secondo luogo, un ambito ancora più...

23 Febbraio 2022

Orientamento scolastico mirato a lavoro e carriere: abbiamo i dati?

scritto da

Nei primi mesi dell’anno si è parlato molto di orientamento scolastico. Ragazzi e famiglie hanno scelto le scuole superiori, una decisione importante, ma anche difficile. Infatti le famiglie non conoscono completamente ciò che le singole scuole e i diversi percorsi offrono. Inoltre, seppur sulla carta l’accesso a università o professioni non sia condizionato al percorso di scuola secondaria, di fatto la scelta precoce del percorso d’istruzione influenza il successivo percorso formativo e lavorativo. Accanto all’orientamento scolastico, anche l’orientamento universitario e lavorativo durante le scuole superiori gioca un...

22 Febbraio 2022

Perché l’inflazione farà crollare (e non salire) il valore della casa

scritto da

Post di Costantino Forgione, consulente finanziario* - Gli italiani, è noto, sono molto affezionati all’investimento immobiliare secondo il motto per cui “il mattone non tradisce mai”. Questa credenza popolare ci è stata trasmessa dai nostri padri che, nel periodo di iperinflazione degli anni ‘70-‘80, vedevano il prezzo nominale delle case salire continuamente, senza potersi rendere conto del fatto che i prezzi salivano sì, ma molto meno dell’inflazione, tramutando il loro investimento immobiliare in una perdita reale. (per chiarimenti su valori “nominali” e “reali” si veda la nota in fondo al post). Il...

21 Febbraio 2022

Fisco, dal caos bonus alle Entrate a gamba tesa: i problemi e una proposta

scritto da

Post di Francesco M. Renne, commercialista e revisore, faculty member CUOA Business School, formatore in materie finanziarie e fiscali – Tre esempi, sintomatici del problema. Non nuovo, ma progressivamente ampliatosi come nei fumetti una palla di neve si trasforma a poco a poco in slavina. Tre esempi, recentissimi, che evidenziano la tortuosità e le incomprensioni – sostanziali, prima ancora che giuridiche – che attanagliano il nostro mondo fiscale e i suoi effetti finanziari. Con cui tutti i cittadini e tutte le imprese, non solo gli addetti ai lavori, devono confrontarsi. Il primo, sotto gli occhi di tutti, è costituito...

21 Febbraio 2022

I premi ai lavoratori da Rana a De' Longhi, altra lezione della pandemia

scritto da

Cosa possiamo imparare dalla pandemia segnata dal lockdown, partito due anni fa in provincia di Lodi? Se pensiamo al lavoro, possiamo dire anche i premi ai lavoratori delle nostre aziende. Vale, citando cinque casi, per RanaDe’ Longhi, MarcegagliaZegna ed Euro Company. Per non dire di Ferrari, che 10 giorni fa ha annunciato con il suo ad Benedetto Vigna un bonus da 12mila euro contro una media nazionale di 1.495 euro. DUE ANNI DAL LOCKDOWN: 21 FEBBRAIO 2020, ZONA ROSSA NEL LODIGIANO Due anni di lockdown in Italia: iniziò tutto il 21 febbraio 2020 nel Lodigiano. Fu la Regione Lombardia a introdurre la prima misura...

19 Febbraio 2022

Guerra e mercati: come investire alla vigilia (presunta) di un conflitto

scritto da

Guerra alle porte? Le forti tensioni provenienti dall’Ucraina preoccupano giustamente sotto tanti aspetti. I rischi geopolitici fanno parte del gioco (dei mercati) e rappresentano da sempre un fattore esogeno da monitorare. In attesa di vedere qualche segnale di auspicabile distensione tra i Paesi coinvolti, è importante imparare dal passato come affrontare sui mercati l'avvio di un conflitto. Veniamo da un secolo certamente prolifico dal punto di vista della quantità di conflitti, a cominciare dalla Prima Guerra Mondiale fino alle più recenti Guerre del Golfo. Per capire gli effetti di un potenziale conflitto sulle borse occorre...